Cronaca slide — 11 maggio 2014

Daniele Meucci è arrivato terzo nella UAE Healthy Kidney di New York, corsa di 10 chilometri in scena all’interno di Central Park. L’azzurro ha condotto una gara in rimonta, tagliando il traguardo in 28:19, un crono più veloce di nove secondi rispetto al 28:28 che gli permise di vincere la stessa manifestazione nel 2012 (va sottolineato che quest’anno è stata invertita la direzione del percorso, rendendolo – a detta degli atleti – un po’ più duro a livello muscolare). A Manhattan la gara è stata lanciata dal detentore del record della corsa Leonard Patrick Komon, al via per migliorare il suo record di 27:35 siglato nel 2011. Un’impresa che è andata in fumo nei chilometri finali quando il kenyano ha cominciato ad accusare la fatica e il rientro del connazionale Stephen Sambu, alla fine vincitore con largo margine in 27:39 (a un secondo dal record della corsa nonostante un errore di percorso nell’ultimo chilometro). Komon, ormai persa la vittoria, è però riuscito a difendere la seconda piazza dal rientro di Meucci, tagliando il traguardo in 28:17 con il portacolori dell’Esercito a solo due secondi di distacco. Al quarto posto, alle spalle del pisano, è arrivato l’australiano Collis Birmingham in 28:22. Il 28enne dell’Esercito, che sta preparando la maratona degli Europei di Zurigo, solo qualche giorno fa (il 4 maggio) ha corso i 10.000 metri del  Payton Jordan Invitational di Palo Alto (California) in 27:36.53, a soli quattro secondi dal primato personale di 27:32.86 che due anni fa (nell’anno della vittoria a Manhattan) gli valse la quarta prestazione italiana di sempre sulla distanza.

 

ufficio stampa fidal

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>