slide TuttoCampania — 11 febbraio 2018

luchena meta 2018Stavolta parto subito con i complimenti. E parto dai complimenti perché non era assolutamente facile gestire un percorso come quello di Meta, quello della Siren’S Run, ed invece tutto è stato fatto nel modo migliore, tutto ha risposto alla grande: dall’accoglienza, al coinvolgimento, alla gara nel suo insieme. Marcella Brunelli e la sua Sorrento Run (tantissimi anche i collaboratori di varie associazioni, scuole e forza dell’ordine) ci ha saputo offrire una gran bella mattinata dedicata alla corsa, una gran bella prima edizione di questo evento vissuto nel Cuore di una meraviglia: la penisola Sorrentina.

Gara

Proprio ieri neo trentenne, oggi in gara a festeggiare il suo compleanno: vincendo. Giuseppe Soprano (Caivano Runners) ha gestito al meglio la sua gara, andando via quasi subito, affrontando le variazioni ondulate del tracciato nel modo migliore, in tutta tranquillità. Alle sue spalle il confronto per la seconda posizione tra la gioventù che avanza (Karim Sare, Marathon Club Stabia) ed il talento di sempre, dell’ospite in gara: Giorgio Calcaterra. Anche per Giorgio un giorno speciale, anche per lui il compleanno (festeggiatissimo, soprattutto dai ragazzi tutti del Cilento Run). All’arrivo però è stato Karim a fare suo il gradino numero due del podio.

Gara donne che ha visto al via Rosa Luchena, e quando c’è Rosa alla partenza diventa difficilissimo batterla. La ragazza del team Academy Bari infatti ha fatto da subito il vuoto, vincendo senza alcun problema, chiudendo in 40’08”. Bel confronto invece alle sue spalle, con Filomena Palomba e Alessandra Ambrosio a contendersi la seconda posizione. Alla fine l’ha spuntata Filomena (Running Club Napoli), con Alessandra (Amatori Atletica Napoli) che comunque ha confermato la straordinaria crescita tecnica registrata negli ultimi mesi.

Classifica a squadre andata alla Marathon Club Stabia.

Bella, davvero bella questa gara. Una neonata che dona una bella ventata di novità al nostro movimento: un fiocco rosa di qualità.

Tutto nello splendido ricordo di Alessandro.

marco cascone montesarchio 2017Marco Cascone

Collegati al mio blog: https://marco-cascone.tumblr.com/

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>