Cronaca HOME PAGE — 19 marzo 2012

La manifestazione podistica nazionale ideata dall’AiCS, giunta quest’anno in Italia alla ventunesima edizione, ha riscosso un buon successo anche nella città dello Stretto grazie alla buona organizzazione dell’AiCS Messina e del comitato provinciale della Fidal e alla bellezza paesaggistica di un percorso appositamente scelto ai piedi di Forte Gonzaga. Affermazioni per gli atleti di Indomita Torregrotta e Podistica Messina.

Esordio agonistico a Messina della “Corritalia” caratterizzato da una splendida giornata di sole. La manifestazione podistica nazionale ideata dall’AiCS, giunta quest’anno in Italia alla ventunesima edizione, ha riscosso il successo sperato anche nella città dello Stretto, grazie alla buona organizzazione dell’AiCS Messina e del comitato provinciale della Fidal e alla bellezza paesaggistica di un percorso appositamente scelto ai piedi di Forte Gonzaga in via Noviziato Casazza, tra una verde vegetazione ed un’incantevole veduta di Messina.

La gara, che si è svolta in contemporanea in varie città della nostra Penisola, è valsa, inoltre, come prima prova del “Progetto Corsa su Strada 2012” della Fidal Messina, riservato ad Allievi, Assoluti e Amatori/Master. Quasi 90 gli atleti al via di un circuito, abbastanza impegnativo di 1500 metri, da ripetere quattro volte. Dopo poco più di un giro si è formato un gruppetto in testa, che ha proseguito compatto per buona parte della corsa. Alla fine, ha avuto la meglio l’esperienza di Maurizio Picciolo dell’Indomita Torregrotta, che ha concluso la prova con il tempo di 22’.01”, precedendo, quasi in volata, Dario Bruneo (Forte Gonzaga, 22’.06”) ed il compagno di squadra Giuseppe Fiammante (22’.11”). A seguire: Sebastiano Melita (22’.23”) e Alberto Doriore (22’.32”), anche loro dell’Indomita Torregrotta. Sesto Antonio Loria (Forte Gonzaga, 22’.54”) e settimo Santino Vaccarino (Polisportiva Milazzo, 23’.00”). 

Tra le donne, successo di Cristina Ciraolo della Podistica Messina, che ha fatto bloccare il cronometro dopo 28’ e 43”. Alle sue spalle, il duo della Forte Gonzaga composto da Caterina Oteri (29’.10”) e Maria Pistone (29’.22”). Quarta piazza, infine, per Monica Lo Presti (Proform, 30’.17”). Ha seguito con grande interesse la “Corritalia” anche il vice sindaco di Messina, Franco Mondello, che, nel corso della premiazione che si è tenuta all’interno della palestra di Montepiselli, ha dichiarato: “E’ stata una bellissima manifestazione che si è svolta in una splendida cornice ed in una giornata dall’aria primaverile. Visti l’impegno profuso e l’ottima riuscita, assicuro, sin da ora, il mio sostegno, affinché nel 2013 la gara possa concludersi a Forte Gonzaga. L’Amministrazione comunale deve sempre far sì – ha concluso Mondello – che le attività sportive possano realizzarsi nella maniera migliore”.

www. messinadicorsa.it

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>