Cronaca — 25 agosto 2010

La manifestazione, nata nel lontano 1972 e organizzata dalla Pro Loco di Erto e Casso con il patrocinio del Comune ha visto la partecipazione di atleti provenienti da tutto il Friuli Venezia Giulia e dal Veneto.
Matteo Redolfi, vincitore anche della passata edizione, ha preso il comando della gara pochi metri dopo la linea di partenza, alle sue spalle si sono lanciati all’inseguimento Andrea Segat (Atletica Dolomiti) e Manuel Bratti. Il percorso si è sviluppato per oltre sedici chilometri attraversando i luoghi più panoramici di Erto.
I concorrenti dopo essere partiti da Erto hanno attraversato le vecchie vie del paese e si sono diretti verso la Diga del Vajont. In questa prima fase di gara, Redolfi, ha cercato di non forzare la mano e di non sprecare energie, ma ha sempre lasciato a debita distanza i diretti inseguitori. Dopo aver corso lungo il coronamento della Diga il gruppetto di testa ha toccato le frazioni di Ruava, Liron, Prada, e Marhana, caratteristici borghi che si specchiano nelle acque del lago. Alle loro spalle il lungo serpentone variopinto che per una volta ha preferito guardare il panorama invece che controllare l’andamento cronometrico della propria prestazione.
In campo femminile la bellunese Barbara Conz, già allo scollinamento della Frana poteva amministrare un vantaggio considerevole su Vanna Vannini. Poche centinaia di metri dopo il passaggio sul nuovo ponte Therenton gli atleti hanno riguadagnato la strada statale che li avrebbe riportati a Erto.
Le posizioni di testa non cambiano, Manuel Bratti sorpassa Andrea Segat e prova ad avvicinarsi al battistrada, ma alla fine deve accontentarsi della seconda posizione con soli sedici secondi di svantaggio. Sale sul terzo gradino del podio Andrea Segat dell’Atletica Dolomiti.
Barbara Conz mantiene la prima posizione e chiude con il tempo di 1.18.00, in seconda posizione con tre minuti di ritardo arriva Vanna Vannini. Desy Salvadego è terza con il tempo di 1.22.00.


Classifica maschile
1. Matteo Redolfi, Atl. Aviano 1.01.00; 2. Manuel Bratti, Atl. Dolomiti 1.02.12; 3. Andrea Segat, Atl. Dolomiti 1.01.16;


Classifica femminile
1. Barbara Conz, Atl. Dolomiti 1.18.00; 2. Vanna Vannini. Atl. Aviano 1.21.00; 3. Desy Salvadego, 1.22.00.



Autore: Ufficio stampa

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>