Cronaca — 25 luglio 2010

La 5° 100 km Rimini Extreme è stata una edizione da Record. Paolo Massarenti ha demolito il record maschile di Ivan Cudin di 7h 39′ 24′ stabilito nel 2009. Patrizia Rossi quello femminile appartenete a Maria Grazia Vilella 10 h 07′ 54′ del 2008. Infine il record dei partecipanti oltre 250 ultramaratoneti provenienti da tutta l’Italia e dall’estero. Un successo al di là delle più rosee aspettative quello organizzato dal Comitato Provinciale Olimpico di Rimini in collaborazione con il sodalizio del Golden Club Rimini.
Durante la notte tra sabato 24 e domenica 25 Luglio, da Rimini è partita una delle competizioni internazionali più amate dagli ultra-runners. Grande caratteristica dell’evento è la fiaccolata, che coinvolge i concorrenti in una processione unica nel suo genere: partendo dalla Nuova Darsena di San Giuliano, gli atleti hanno attraversato con grande spirito di festa il centro storico di Rimini per poi giungere nei pressi dell’Arco d’Augusto. Da qui è cominciata la gara vera e propria, che ha visto sfilare sulla riga di partenza circa 250 atleti, provenienti anche dall’estero, tra cui circa trenta donne. Oltre la fiaccolata, ciò che rende veramente speciale questa manifestazione è l’orario: infatti si tratta dell’unica 100 km in Italia che si svolge di notte. A ciò non si può non aggiungere la bellezza incomparabile del panorama, che costeggia il percorso-gara; infatti, questa, si snoda tra Coriano, Montescudo, Sassofeltrio, Mercatino Conca, Monte Cerignone, Montecopiolo (arrivo della maratona), San Leo, Verucchio e Santarcangelo, per un dislivello complessivo di ben 2689 m.
Ad aggiudicarsi il titolo di ‘centista più veloce’ per la V° 100 km Rimini Extreme è stato Paolo Massarenti della società San Giacomo, che ha terminato la fatica in 7h. 38m e 20s. Secondo, invece, il grande favorito Ivan Cudin, vincitore di tutte e 4 le precedenti edizioni, con 7h. 58m e 45s, che ha staccato il terzo arrivato Mirco Recchi (8h. 19m e 22s).
E’ da citare anche la prestazione maiuscola di Andrea Guiducci 4° assoluto e primo dei romagnoli in 8h 25′.
In campo femminile, trionfa Patrizia Rossi del Pico Runners in 9h. 18m e 19s, a cui bisogna fare i complimenti per essere arrivata 15° assoluta, lasciando indietro parecchi concorrenti uomini. Il secondo gradino del podio è stato occupato da Juliette Savini (9h. 52m netti), che ha staccato la terza arrivata Pari Paola (11h. 46m e 51s).


 


Classifica top ten uomini V° 100 km Extreme:


 


1.   Massarenti Paolo                         7.38.20
2.   Cudin Ivan                                  7.58.45
3.   Recchi Mirco                              8.19.22
4.   Guiducci Andrea                         8.25.00
5.   Boewer Ludger Robert                8.35.38
6.   Montagner Stefano                      8.36.36
7.   Bonfanti Amedeo                        8.44.12
8.   Bussetti Fabio                             8.44.54
9.   Ghetti Christian                           9.00.10
10.  Costi Fabio                                9.01.56


Classifica top ten donne V° 100 km Extreme:


1.   Rossi Patrizia                              9.18.19
2.   Savini Juliette                               9.52.00
3.   Pari Paola                                   11.46.51                                 
4.   Sacchini Silvia                             11.55.44
5.   Masiero Natalina                          11.58.36
6.   Mandini Patrizia                           12.17.06
7.   Debè Maura                                12.57.05
8. Elena Gnani                                   13.09.33
9. Angela Gargano                             13.37.27
10. Maria Luisa Turrina                      13.37.45.


Per quanto riguarda la IV° Golden Matathon Extreme è stato il favoritissimo Carlo Romagnano della Gabbi Bologna ad aggiudicarsi la prima posizione con il tempo di 3h. 11m e 52s. Dopo il campione romagnolo è  giunto Massimiliano Falleri con il tempo di 3h. 23m e 36s, che ha visto dietro di sé Maurizio Tacchi (3h. 25m e 4s). La Marathon Rosa è stata vinta da Loren Di Vito della Patria Nilano, che ha fermato il cronometro su 3h. 35m e 25s. Poco dopo è giunta Maria Ilaia Fossati (3h. 45m e 7s), seguita, in terza posizione, da Fracesca Muccini (4h. 08m e 5s).


Classifica top ten uomini IV° Golden Marathon Extreme:


1.   Romagnano Carlo                                 3.11.52
2.   Falleri Masimiliano                                3.23.36
3.   Tacchi Maurizio                                    3.25.04
4.   Valcelli Venanzio                                  3.31.05
5.   Pagnoncelli Gianluca                             3.31.31
6.   Dominici Stefano                                  3.34.22
7.   Tarini Roberto                                      3.39.19
8.   Righetti Marco                                               3.42.33
9.   Dominici Daniele                                   3.47.58
10.  Accorsi Andrea                                    3.52.20


Classifica top ten donne IV° Golden Marathon Extreme:

1.   Di Vito Lorena                                      3.35.25
2.   Fossati Maria Ilaria                                3.45.07
3.   Muccini Francesca                                4.08.05
4.   Tosi Nadia                                            4.15.49
5.   Lombardi Tea                                       5.19.26
6.   Vicari Laura                                          5.21.35
7.   Re Maria Enrica                                    5.24.50
8.   Lettieri Rosa                                         5.46.21
9.   Ciscato Carla                                        5.47.51
10.  Gianaroli Daniela                                  5.49.58


 

Autore: Golden Club Rimini

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>