Cronaca — 29 agosto 2008

 A Viterbo ‘NO EURO – NO AFRICA’, ma ci pensa NICOSIA a fare l’Africano arrivando primo al termine dei 4 giri da 2 km.
Le partenze sono state 5, dai più piccini di età fino a 9 che hanno corso per 150 metri si è passati alla fascia di età 10 – 12 anni che hanno raddoppiato la distanza correndo per 300 metri, poi è toccato ai ragazzi di 13 – 14 anni che hanno ancora raddoppiavano sfidandosi sui 600 metri, dopo è toccato all’Atleta Leccese in Hanbike Maria Grazia Turco che alla scorsa Roma-Ostia gli furono rubate 2 sue Handbike, ed infine i tanti amatori con in testa il grande NICOSIA.
All’arrivo tutti hanno rimediato almeno i calzini e un ricco ristoro preparato dalle Mamme e non con pietanze particolari e prelibate come la pasta fredda, i pomodori ripieni di riso, panini con affettati, rustici, tanti tipi di torte, dalle nocciole al cioccolato, alle crostate, acqua, vino bianco.
Una bella manifestazione all’insegna della socialità.

Autore: Matteo Simone

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>