Cronaca — 06 febbraio 2011

Si è imposto con il tempo di 1:03:41 il marocchino Yassine Kabbouri della Polisportiva Libertas Catania alla dodicesima edizione della Mezza Maratona Internazionale MareMonti disputatasi oggi sulla costiera sorrentina con partenza dalle Terme di Castellammare di Stabia e arrivo in Piazza Angelina Lauro. Una edizione che sarà ricordata per la splendida giornata di sole che ha fatto da cornice impreziosendo ancor di più i già suggestivi paesaggi che si mostravano agli occhi dei podisti e per la straordinaria presenza del campione olimpico Stefano Baldini nella veste di testimonial. Per una manciata di secondi a Kabbouri non è riuscita l’impresa di stabilire il record della gara, 1:03:29, che resta così ancora in pugno al connazionale Abdelkebir Lamachi che lo stabilì nel 2003. La vittoria per l’atleta marocchino è stata tutt’altro che agevole. Fin dalla partenza ha dovuto duellare con Gianluca Ricci del Montemiletto Team Runner, l’atleta campano in questo momento più veloce sulla distanza dei 21km. Ricci si è giocato la carta della partenza ad alto ritmo ma sulla mitica e temuta salita dello Scutolo ha dovuto fare i conti con la maggiore freschezza dell’avversario a cui è bastato un piccolo strappo per guadagnare quei secondi di vantaggio che ha portato fino al traguardo di Piazza Angelina Lauro. Ricci ha chiuso in 1:04:16. Terzo posto, con il crono di 1:05:07, per il Rwandese Eric Sebahire dell’Atletica Gonnesa.


Tutt’altra gara tra le donne dove l’azzurra Deborah Toniolo della Forestale ha fatto corsa a sé scavando subito il divario dalle avversarie per andare a vincere comodamente in 1:15:45. Dietro di lei Annamaria Vanacore dell’Atletica Scafati, frenata da fastidi fisici che l’hanno costretta più volte a rallentare, che ha chiuso in 1:24:38. Terzo gradino del podio in ‘gonnella’ Annamaria Caso della Bartolo Longo con il tempo di 1:29:57.


 


CLASSIFICA MASCHILE


1          KABBOURI YASSINE          POL. LIBERTAS CATANIA                         01:03:41
2          RICCI GIANLUCA               MONTEMIL. TEAM RUNNERS                 01:04:16
3          SEBAHIRE ERIC                 ATL GONNESA                                            01:05:07


 


CLASSIFICA FEMMINILE


1          TONIOLO DEBORAH           G.S. FORESTALE                                       01:15:45
2          VANACORE ANNAMARIA  ATLETICA SCAFATI                               01:24:38           
3          CASO ANNAMARIA             BARTOLO LONGO                                   01:29:57


 


Perfetta l’organizzazione della Mediterraneo Eventi coordianta dal presidente Andrea Fontanella, da Antonio Esposito e Giuseppe De Novellis. Così come riuscitissima è risultata l’iniziativa della raccolta differenziata dei rifiuti prodotti, servizio garantito dalla società Penisolambiente.


La presenza di Stefano Baldini come testimonial dell’evento è stata uno stimolo per l’immenso popolo dei master: in oltre 1500 hanno tagliato il traguardo in Piazza Angelina Lauro.

Autore: Ufficio Stampa: Francesco Pezzella

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>