Cronaca — 01 febbraio 2009

La MareMonti, Mezza Maratona Internazionale Castellammare di Stabia Sorrento, organizzata dall’Associazione di promozione sociale e sportiva Mediterraneo Eventi, presieduta da Andrea Fontanella ha festeggiato, con credenziali di eccellenza ottimali, il suo 10° compleanno. La corsa, gemellata con il Progetto Tune – Up con la Maratona Internazionale di Roma, ha raggiunto un risultato numerico estremamente interessante che consolida questo evento podistico sul 3° gradino del podio delle Mezze Maratone Italiane più partecipate e qualificate, alle spalle delle grandi Classiche Internazionali Roma Ostia e StraMilano. Un successo strepitoso, circa tremila atleti italiani ed esteri al nastro di partenza dalle Nuove Terme di Stabia. Un sogno divenuto realtà, coltivato con amore, abnegazione e passione dallo staff coeso e professionale, supportato da sinergie propositive attivate con le Forze dell’Ordine, di Protezione civile provinciali e territoriali, partners di un progetto di marketing sportivo, promozionale e territoriale che ha indotto un rilevante incoming turistico in una realtà dalle incommensurabili valenze sportive, ambientali, paesaggistiche, culturali e storico – artistiche. Un format che, con lungimiranza, si è aperto a fermenti sportivi non competitivi, culturali e spettacolari con il progetto MareMonti Primo l’Ambiente sulla raccolta differenziata che ha coinvolto, con la CorriSorrento, passeggiata ecologica a passo libero, gli alunni dei Distretti Scolastici 38 e 39. Lo sport si è coniugato con lo spettacolo grazie al MareMonti show che ha avuto un testimonial prestigioso, l’attore Enzo Cannavale, simbolo del teatro e del cinema partenopeo nel Mondo, con un pool di giovani artisti emergenti della musica leggera italiana che si sono esibiti sul Palco centrale della location dell’evento, Piazza Angelina Lauro a Sorrento, che ha ospitato anche il Centro dell’Expò. Una vetrina impreziosita da tanti atleti orgogliosi interpreti di tutte le MareMonti, da quella d’esordio a Gragnano, con appena 300 podisti, alle ultime edizioni che hanno affermato, con sempre maggiore forza, parametri logistici tecnici e qualitativi di eccellenza. Sotto il profilo tecnico agonistico la corsa ha valorizzato le spiccate propensioni atletiche del protagonista maschile, l’atleta marocchino Cherkaoui Laalami, portacolori dell’athletic Terni. Sin dai primi chilometri, il fuoriclasse ha esternato progressioni incisive che lo hanno poi proiettato, dopo i passaggi intermedi di Vico Equense, dell’ erta Scutari e di Meta, verso l’attraversamento insolitario dei panoramici Comuni dalla Penisola Sorrentina. Progressioni finale travolgente sul Corso Italia per la sua vittoria, sul traguardo finale del Parco Lauro, con il tempo 1h 05.12. Posto d’onore per l’atleta keniano portacolori dell’atletica Virtus CR Lucca Philemon Kipkering, sul finish sorrentino in 1h 06.05. Terza piazza conquistata dall’altro atleta keniano in gara David Ngeny Cheruyot, sul traguardo in 1h 06.14. Primo degli italiani Gianluca Ricci della Montemiletto Team Runners, sull’arrivo in 1h 06.26. Applauditissimo il beniamino di casa, sorrentino doc, Giovanni Ruggiero, sesto in 1h 07.04. La gara femminile si è contraddistinta per la proiezione offensiva in solitario di Maria Pericotti che ha ribadito il successo della scorsa edizione con il time finale di 1h 22.51, scrivendo il suo nome nell’albo d’oro MareMonti in questa edizione del decennale. Seconda posizione conquistata dall’atleta portacolori dell’Arca Atletica Aversa Khadija Laaroussi, con il crono di 1h 24.07. La polacca Ewa Kepa ha completato il podio in rosa MareMonti con il tempo finale di 1h 24.58. La classifica societaria ha registrato la terza posizione della Podistica il Laghetto, il secondo posto del team Amadori Vesuvio, la brillante affermazione della Napoli Nord Marathon. Lo speciale televisivo MareMonti andrà in onda Giovedi 5 Febbraio alle ore 16.30, sulle frequenze in chiaro e in digitale terrestre di TeleCapriSport, nella rubrica settimanale di atletica leggera Running Club, condotta dal giornalista Nello de Martino. In rete le immagini della MareMonti saranno visibili, in diretta streaming video, in Italia e all’estero, nei medesimi giorni e orari delle emissioni televisive, sui siti dell’evento www.maremontirun.com e su www.telecaprisport.it .

Autore: Nello de Martino

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>