Atletica News — 30 maggio 2010

Continuano a stupire le performance di Marco GAI, atleta venosino, tesserato per la POL. ROCCO SCOTELLARO di MATERA.


Ultima, in ordine di tempo, prestazione fatta segnare dal 23enne velocista è stato il conseguimento della medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Universitari in svolgimento a Campobasso, dove ha gareggiato con la maglia del CUS Chieti , Università dove è iscritto.


Infatti sul giro di pista, gara a lui congeniale, Marco ha corso i m 400 piani nel tempo di 47”75 che oltre a fargli vincere la medaglia di bronzo costituisce il suo nuovo primato personale nonché tempo al di sotto del minimo (48”40 ndr) per la partecipazione ai Campionati Italiani Individuali Assoluti in programma a luglio a Grosseto: insomma meglio non si poteva chiedere !


I progressi del giovane atleta sono sotto gli occhi di tutti ed i i costanti e specifici allenamenti sotto la guida di Tonino Ferro che vengono svolti insieme all’altro gioellino della Scotellaro Eusebio Haliti, stanno portando i loro graditi frutti per questa coppia d’oro della velocità.


Marco a fine gara ha cosi commentato la sua performance ‘Sono molto soddisfatto del risultato conseguito nella gara dei m 400 e soprattutto del mio primato personale e del conseguimento del minimo; la barriera dei 48 secondi costituisce comunque un traguardo psicologico da abbattere  e finalmente ci sono riuscito; sono in un bel periodo di forma. Ora ho in programma la disputa del Meeting Nazionale di Acquaviva delle Fonti il prossimo 2 giugno dove proverò ulteriormente a migliorarmi’.


E’ da segnalare che Marco ieri pomeriggio si è cimentato anche nella prova dei m 200 piani dove è giunto al quinto posto con il tempo di 21”89 ; tempo che costituisce il suo primato personale sulla distanza.


Nella stessa manifestazione dei Campionati Universitari buoni sono stati i risultati conseguiti dagli altri due atleti partecipanti della Scotellaro che hanno gareggiato con la maglia del CUS Potenza; si tratta di Cancelliere Eustachio che è giunto 6° nella gara del martello maschile con la misura di m 56,51 e di Persia Ivan che è giunto 7° nella prova del giavellotto maschile con la misura di m 52,61.


Prossimo impegno agonistico per gli atleti materani è la disputa della seconda prova del Campionato Italiano di Società in programma ad Acquaviva delle Fonti il prossimo 2 giugno e dove la Scotellaro dovrà recuperare soltanto 27 punti che gli consentiranno la disputa della finale A1 del Campionato Italiano di Società su pista.


 

Autore: Emanuele Vizziello

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>