Cronaca — 25 aprile 2008

L’inconfondibile scenario dei Faraglioni, una splendida giornata di sole ed una folla appassionata di oltre mille persone: quello della quarta edizione di «Maratonisole» è senz’altro stato un inizio col botto.


Nella prima tappa, a Capri, si è affermato il keniano Philemon Kipkering, che peraltro era dato tra i favoriti. Kipkering ha concluso l’ostico percorso di 7 chilometri, ricco di saliscendi e strettoie, con un tempo di 18 primi e 51 secondi. Dietro di lui due italiani: piazza d’onore, a soli due secondi dall’africano, per Gianluca Ricci. Sul gradino più basso del podio, invece, Giovanni Auciello dello Stato Maggiore dell’Esercito. Seguono Cherkaoui El Makrout e Vincenzo Trentadue, rispettivamente quarto e quinti al traguardo.


Tra le donne, ottima la performance di Gloria Marconi, classificatasi undicesima nella graduatoria generale (con un tempo di 21 primi), prima – nella classifica donne – davanti a Maria Pericotti e all’ischitana Carmela D’Ambra del Marathon Club.


Tanta curiosità ha destato la presenza di Gelindo Bordin, partito con la pettorina numero uno: il campione olimpico di Seul si è classificato quarantaduesimo, con un tempo di 26 primi e 4 secondi.


Domani la carovana di «Maratonisole» si sposta sull’isola di Procida: si parte alla 18. A fare da sfondo alla seconda tappa sarà l’inconfondibile scenario dell’isola di Graziella, con i caratteristici saliscendi che renderanno ancor più interessante una gara di per sé unica nel suo genere. Dopo le premiazioni, ci sarà – secondo la tradizione di «Maratonisole», che da quattro anni coniuga sport e turismo – un Pasta Party aperto a tutti sul molo di Procida.


 


Classifica uomini


Philemon Kipkering      18′ 51”


Gianluca Ricci               18′ 53”


Giovanni Auciello                  19′ 22”


Cherkaoui El Makrout   19′ 30”


Vincenzo Trentadue     19′ 35”


 


Classifica donne


Gloria Marconi              21′


Maria Pericotti              23′ 33”


Carmela D’Ambra         24′ 31”

Autore: Pasquale Raicaldo per ufficio stampa

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>