slide TuttoCampania — 10 gennaio 2016

roqti san giuseppe 2016 genn.Decisamente una bella gara. La Maratonina Città di San Giuseppe Vesuviano conferma alla grande il valore assoluto delle gare che si organizzano da queste parti, riuscendo a proporre qualità, spettacolo e accoglienza. Arcangelo Ambrosio lavora al meglio, per poi offrire il meglio con la sua gara, con la gara del team di cui è Presidente: Atletica San Giuseppe. Tante le forze che vengono coordinate, per meglio offrire l’evento ai cultori del buon correre. E i 900 atleti che hanno partecipato di certo avranno portato a casa il retrogusto piacevole che sa lasciare una gara ben organizzata e ben proposta.

Gara

Percorso di 10 km, da sapere leggere e interpretare quello di San Giuseppe. Prima parte veloce, ma la differenza la fanno molto gli ultimi 3 km, quando cioè si sale e si torna dalla parte bassa del tracciato, proiettandosi verso l’arrivo.

Gara maschile con un dominatore assoluto:Abderrafii Roqti (Finanza Sport Campania). Una formalità per lui il 3’17” del passaggio solitario ai 4000 metri, una formalità tenerlo costante fino all’arrivo ancor più solitario, per una vittoria in tutta serenità. Alle spalle del vincitore la vera gara per il podio. Alla fine l’ha spuntata Francesco di Puoti, con Antonello Sateriale sul terzo gradino del podio e Francesco Bassano in quarta posizione. Quinto Adolfo Squitieri.

Per le donne, segnalo la ripresa agonistica di Cathy Barbati. Sempre brava Cathy, tanto che nonostante la lunga sosta e attesa per ritornare in gara, per lei una bella terza posizione. Vittoria, manco a dirlo, per le qualità indiscusse di Annamaria Vanacore (Atl. Scafati). Mi piace anche segnalare la seconda posizione, dopo una perfetta condotta di gara, per Grazia Razzano (Pod. Valle): per lei 40’59” di valore. Ad Ela Stabile (Napoli Run) e Rita Russo (Am. Atl. Napoli) le posizioni immediate ai piedi del podio.

Classifica a squadre andata al Team del Presidente Antonio Alborino: Podistica Frattese.

Bella, decisamente bella la Maratonina Città di San Giuseppe Vesuviano. Il successo dei numeri ha saputo rispondere al meglio alla qualità della gara proposta. Ora già si parla della quinta edizione, già inizia il countdown.

Marco Cascone.Marco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>