TuttoCampania — 21 settembre 2011

Come da tradizione la ‘Maratonina della Mela Annurca‘, l’appuntamento di Valle di Maddaloni (Ce), è prevista per l’ultima domenica di ottobre. Anche quest’anno la tradizione è confermata, grazie ad un Alessandro De Lucia dalla infinita dinamicità e dal suo confermato desiderio di offrire sempre il meglio agli atleti. Quest’anno poi Alessandro ha pensato di rendere il suo appuntamento, l’appuntamento del suo team (la Podistica Valle) ancor più accattivante, offrendo a tutti la possibilità e la bellezza dell’attraversamento dei Ponti Vanvitelliani. I Ponti, Patrimonio mondiale dell’Umanità , con la loro spettacolarità e mastodonticità, saranno parte del percorso: 500 metri circa, un rettilineo che sarà come fare un tuffo nell’arte architettonica e nella storia (visto che proprio in zona Ponti si è scritta la pagina definitiva che ha realizzato l’unità d’Italia). Percorso che quindi cambia in buona parte rispetto agli scorsi anni. Totale poco meno di 12 km, con tratto pianeggiante nella primissima parte, per poi affrontare (ai 2.700 metri dal via) un parziale di 1000 metri circa molto impegnativo (con un tratto di 300 metri davvero molto duro). Una volta però giunti ai 3.700 metri dalla partenza ci si immergerà nel tratto alberato (bellissimo) molto veloce: tratto che guarda in lontananza i Ponti, per poi, metro dopo metro, condurci ad esso. Agli 8 km dal via infatti l’emozione dell’attraversamento del capolavoro Vanvitelliano (tra l’altro tutto pianeggiante), per poi affrontare i 3 km finali decisamente veloci, gran parte in leggera discesa.


In allegato la piantina del tracciato. Un percorso che, affrontato con razionalità nella prima parte, permetterà prestazioni cronometriche decisamente interessanti.


E poi, volete mettere: quanti atleti al mondo possono dire di aver corso  per 500 metri su un’opera d’arte tutelata dal mondo intero?


Per poter vivere e raccontare questa emozione, basterà esserci.



Visualizza il percorso


 


 


 

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

  • Biagio Carannante A.L.B.A. Bacoli

    Decisamente interessante il nuovo percorso della maratonina della “mela annurca”….la curiosità si fonde al piacere di partecipare a questo festoso ed irrinunciabile appuntamento annuale.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>