Cronaca — 03 marzo 2008

Il Gruppo Marciatori Gorizia, ha espresso domenica 2 marzo il meglio della propria capacità organizzativa allestendo la 30^ edizione della Maratonina Isontina ‘Città di Gorizia’ – Memorial Albino PISANO- sulle strade di Gorizia e Nova Gorica (SLO), con epicentro in Piazza Cesare Battisti dove le strutture dell’Unione Ginnastica Goriziana hanno fatto da invidiabile efficientissima base logistica grazie alla collaborazione con il sodalizio biancoceleste.


  Complessivamente sono stati 631 gli iscritti alla gara dei classici 21,097 km, mentre un altro centinaio si è cimentato sulla stracittadina non competitiva di 8 km.


  Da rimarcare che starter d’eccezione è stato il già primatista italiano di maratona e vincitore di New-York Gianni POLI che, nella serata del sabato ha presenziato ad un riuscito dibattito inerente lo sport del podismo tenutosi sempre presso la sala storica dell’U.G.G.


  Venendo alla parte squisitamente tecnica della gara, da segnalare che il tempo di 65’18” con cui il marocchino Abdelhabi EL HACHIMI è stato il secondo più veloce delle maratonine corsesi in Italia domenica; dietro a lui il keniano Philemon SEREM 66’31” e l’altro marocchino Rachid Ait BENSALEM 68’19”; 4° l’atleta del Burundi N’ DAISENGA seguito dal primo italiano Carlo SPINELLI di Buia (UD); il 1° Goriziano Daniele AMBROSI 14° con il tempo di 73’47”.


Tra le ragazze vittoria della croata di Zagrabia Marija VRAJIC 82’53” che ha avuto la meglio sulla triestina Valentina BONANNI e la buiese Laura URSELLA, ottimo 5° posto per la goriziana Roberta VENICA del Gruppo Marciatori Gorizia.


  Nella classifica di Società (ben 30 le rappresentative classificate) 1° posto per l’Atletica Buia davanti ai padroni di casa del Gruppo Marciatori Gorizia e 3° posto per l’Olimpia Terenzano Arteni.


  Particolare interessante, la presenza di circa 250 atleti di oltre confine tra Sloveni e Croati.


  Unanimi i consensi all’iniziativa da parte delle personalità politiche e sportive che hanno presenziato alla gara e alle premiazioni finali: il già citato Gianni POLI, gli assessori allo sport del Comune e Provincia di Gorizia, Sergio COSMA e Sara VITO, il consigliere regionale Franco BRUSSA e il rappresentante del quartiere Centro BUIAT.


 Il responsabile organizzativo nonché Presidente del Gruppo Marciatori Gorizia non ha potuto rimarcare che il successo della manifestazione è stato merito soprattutto degli oltre 140 tra volontari e forze dell’ordine che hanno supportato l’iniziativa insieme alle istituzioni che l’hanno patrocinata; il Comune di Gorizia, la Regione F.V.G. e Provincia di Gorizia per il contributo a sostegno; un grazie è stato rivolto in particolare alla efficientissima locale sezione di Protezione Civile, Vigili Urbani di Gorizia, Gruppo Scout, A.N.F.I., A.D.V.S., G.S. PONTONI, Circolo Ricreativo Calvario, l’Associazione Volontari LA SALUTE, lo staff di ELLEFFE Studio Sport di Pisa che ha curato l’allestimento del punto partenza e arrivo e il servizio massaggi, Pettinelli Sport, l’Azienda di Acque Minerali San BENEDETTO, la FIAT AGUZZONI, altre aziende cittadine come la CONAD di Pallavicini, K2 SPORT, pizzeria BASKET, Agenzia Viaggi APPIANI, oreficeria FUCHS, panificio FREGONESE, Centro Materassi CITY-NOTTE, lo staff tutto dell’Unione Ginnastica Goriziana (con il suo Presidente Franco DEVETAG che si è cimentato sulla stracittadina) e agli atleti tutti che hanno partecipato e onorato la gara.

Autore: CS

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>