Anteprima slide — 23 aprile 2016

Prove di Olimpiadi alla Chia Laguna Half Marathon. La manifestazione podistica più partecipata della Sardegna, alla sua quinta edizione, vedrà protagonisti gli Azzurri che il prossimo agosto rappresenteranno l’Italia a Rio 2016 nella maratona.
Domenica 24 aprile saranno sulle strade di Chia Stefano La Rosa, Ruggero Pertile e Anna Incerti, mentre la  vice campionessa europea di maratona e vincitrice della 21 km 2015 Valeria Straneo, reduce da un infortunio, sarà presente solo in veste di testimonial. Unico assente del team Azzurro il campione europeo di maratona Daniele Meucci, impegnato in una gara negli Stati Uniti.

Il vice campione italiano di cross La Rosa, al suo debutto nella manifestazione, si cimenterà nell’impegnativa 21 km, mentre il vincitore della scorsa edizione Pertile, che domenica scorsa, a quasi 42 anni, ha trionfato alla Maratona di Padova in 2.12’.16’’, stabilendo il nuovo primato italiano master, sarà stavolta al via della 10 km. Stessa distanza anche per la campionessa europea di maratona 2010 Incerti.

Tutti gli Azzurri sono stati presentati alla conferenza stampa svoltasi al Chia Laguna Resort durante la quale sono stati consegnati i pettorali di gara e in occasione della quale è stata lanciata la prima edizione della “Chia Laguna Kids Marathon”, inedita manifestazione dedicata ai bambini – tutti premiati al termine – fra i 6 e i 13 anni che si è corsa proprio al termine della conferenza, con 30 bimbi a sfidarsi su un percorso di circa 1 km loro dedicato.

Per tornare alla gara, confermata la presenza di Elisa Cusma. La migliore ottocentista italiana dai tempi di Gabriella Dorio, sesta italiana ai Campionati del Mondo 2009 e nello stesso anno medaglia di bronzo ai Campionati Europei Indoor, correrà la 10km. Confermano la loro partecipazione alla 10  km l’habitué Deborah Toniolo, oro a squadre in maratona agli Europei 2014, e Stefano Scaini.

Tra i padroni di casa, tornano a sfidarsi nella distanza più breve la sangavinese del Cus Cagliari Claudia Pinna, campionessa italiana in carica dei 10.000m su pista, l’intramontabile Roberta Ferru e Manuela Manca. Il fronte uomini vedrà il testa a testa tra il campione sardo di mezza maratona Michele Merenda e il campione sardo dei 10.000m su pista Oualid Abdelkader, entrambi portacolori del Cagliari Marathon Club.

Oltre alla distanza classica di 21,097 km e alla 10 km competitiva, riservate agli atleti tesserati Fidal, sono in programma come ogni anno anche le prove non competitive di 5 e 10 km aperte a tutti, per le quali le iscrizioni resteranno aperte fino alla mattina della manifestazione.

L’obiettivo della Chia Laguna Half Marathon non è infatti solo quello di offrire agli atleti un evento di grande livello agonistico, ma anche quello di coinvolgere i neofiti in una giornata unica di sport e divertimento nello spettacolo naturale del Sud Sardegna.

All’organizzazione di questa quinta edizione hanno contribuito numerosi grandi brand: Fastweb, Official Sponsor;  Diadora, Sponsor Tecnico; Italstadium, linea di integratori alimentari prodotta da Falqui, Official Energy Drink; TomTom, Official Timing; San Benedetto, Official Water; Easy Fit, Fitness Partner. Altri Partners: KPMG, Open Your Smile by Invisalign, Impresa di costruzioni Pellegrini, The Space Cinema, Castello SGR, Chia Laguna Half Triathlon.
L’evento è organizzato in partnership con Italian Hospitality Collection ed ha ricevuto il Patrocinio dal Consiglio Regionale della Sardegna.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>