Maratone e altro slide — 02 settembre 2018

corriromaA quanto si apprende dall’edizione del 31 agosto de Il Fatto   Quotidiano, la procedura di gara indetta da Roma Capitale per la   gestione delle prossime edizioni della Maratona di Roma avrebbe   registrato significativi rallentamenti, tali da far ipotizzare   l’annullamento dell’edizione 2019 e la realizzazione di un evento “in
tono minore”.
A fronte di un così grave (ma non inatteso) scenario, Italia Marathon   Club, che con Atielle Roma ha organizzato le ventiquattro edizioni   precedenti, pone l’accento sui gravi danni che già ne conseguono in   termini di immagine internazionale ed economici con il contestuale   indotto per Roma: danni che ricadono direttamente su chi lavora   all’evento, sui runner italiani e di tutto il mondo, sui cittadini,   sugli operatori economici e sulla Città stessa.
L’inadeguatezza della tempistica ipotizzata da Roma Capitale è   risultata evidente a tutti, addetti ai lavori e non, fin dall’avvio   della procedura di gara.  Già con una precedente nota stampa,   pubblicata  alcuni mesi fa, Italia Marathon Club ha evidenziato  come   i tempi richiesti per l’espletamento della procedura (peraltro affetta
da gravi profili di illegittimità contestati dinanzi al TAR del Lazio)   non consentissero una congrua programmazione e organizzazione tecnica   per l’edizione 2019, rendendo sostanzialmente impossibile, per   qualsiasi operatore, la realizzazione di un evento in linea con il   crescente successo delle precedenti edizioni e degno della
celebrazione del 25^ anniversario della Maratona di Roma. Il grave   esito che sembra profilarsi, finirà, inevitabilmente, con il favorire  le altre maratone concorrenti in calendario in aprile, su tutte quella   di Milano e Parigi.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>