Maratone e altro slide — 06 dicembre 2013

Stadio San PaoloLa maratona di Napoli allo stadio San Paolo, in occasione della gara
casalinghe degli azzurri di Benitez sarà presente cartellone nell’impianto sportivo di Fuorigrotta

La maratona di Napoli approda allo stadio San Paolo. È il senso dell’
iniziativa promossa dagli organizzatori della gara internazionale in programma domenica 16 febbraio 2014, che hanno previsto durante le partite casalinghe degli azzurri di Rafa Benitez l’esposizione di un cartellone 6 X 1 che promuoverà la gara in programma fra due mesi e che comprende oltre alla prova sulla tradizionale distanza dei 42,195 km anche la mezza maratona (21,097 km) e la prova a staffetta sempre sulla distanza di 21,097 km. Si parte già domani, sabato 7 dicembre, in occasione dell’anticipo di serie A tra Napoli e Udinese, in programma alle 20.45. “Questa iniziativa – spiegano i responsabili della maratona internazionale di Napoli – servirà per raggiungere la cittadinanza, in particolare gli sportivi e i possibili podisti interessati a partecipare alla gara. Non solo, il cartellone servirà anche a fare conoscere sin da oggi il giorno in cui parte della mobilità sarà limitata per consentire il regolare
svolgimento della gara podistica”.

Aniello Sammarco (Addetto Stampa)

Share

About Author

Cascone

  • Ad onor del vero l’iniziativa è stata lanciata dall’ex Assessore allo Sport del Comune di Napoli Pina Tommasielli.
    L’idea, lanciata e messa a verbale, in una riunione congiunta al Comune di Napoli era quella di lanciare lo slogan “A FEBBRAIO CORRI A NAPOLI”, facendo riferimento sia alla nuova mezza maratona partenopea MOSTRA D’OLTREMARE HALF MARATHON che alla MARATONA DI NAPOLI.
    Un caro saluto ad Aniello Sammarco che, non essendo presente alla riunione, non poteva essere a conoscenza (ed evidentemente è stato poi male informato) di quanto ho voluto precisare, per trasparenza e correttezza.

  • Mariafrancesca Noce

    In qualità di responsabile della comunicazione della “Mostra d’Oltremare Half Marathon” (Napoli, 2 febbraio 2014), ma soprattutto come partecipante alla riunione di qualche tempo fa, cui l’ex Assessore Tommasielli invitò i referenti delle due gare podistiche, mi sento in dovere di scrivere questa piccola, ma importante precisazione.
    Accogliendo l’idea di svolgere a Napoli due gare podistiche a distanza di una settimana, l’ex Assessore Tommasielli lanciò lo spunto e lo slogan “a febbraio corri a Napoli”: l’intenzione era quella di presentare le due gare come parte di uno stesso progetto di “promozione sportiva” della città, con effetto trainante di promozione anche turistica in un mese di bassa stagione.
    L’Assessorato allo Sport avrebbe collaborato alla promozione congiunta, mettendo a disposizione delle due gare uno spazio pubblicitario nello Stadio San Paolo.
    Per questi motivi, è impreciso scrivere che l’iniziativa è stata promossa dagli organizzatori della Maratona di Napoli.
    Nulla, naturalmente, contro Aniello Sammarco, che non poteva conoscere i fatti in prima persona e ha scritto in base a ciò che gli è stato raccontato.

    • Mariafrancesca Noce

      Le due gare – mi correggo – sono a distanza di 2 settimane: Mostra d’Oltremare Half Marathon 2 febbraio; Maratona di Napoli 16 febbraio.

  • silvio scotto pagliara

    Cari amici ,dovete coesistere nelle vs manifestazioni ,datate nel mese di febbraio a Napoli .Se permettete da persona , un po avanti negli anni, io invece sarei per i tabelloni cittadini , ovvero portare a conoscenza , giorno dopo giorno , la notizia e non aspettare la partita di calcio ! Nei bus , alle pensiline e su tutti gli spazi che sono gestiti dal comune .Una informazione capillare che permetta ai cittadini ( non tutti vanno allo stadio e poi penso che le dimensioni ….sono poco visibili ) di organizzarsi per quelle giornate , ed evitare polemiche ed altro.Mi permetto da vero sportivo e amante della corsa e di Napoli , portare questi miei …consigli .
    Concludo , per curiosità che nel 1969 , c’era in programma , una iniziativa simile ..sia allo stadio e su i mezzi pubblici con foto di atleti vincenti napoletani , tra questi Patrizio Oliva e i Fratelli Abbagnale ed altri.
    Alle due organizzazioni , auguro buon lavoro e una fattiva collaborazione .!
    Ad maiora NAPOLI !
    .

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>