Cronaca — 19 aprile 2009

Ancora una volta è l’Africa a dominare la maratona internazionale ‘Città di Napoli-trofeo Banco di Napoli’. Gli atleti del ‘continente nero’ si aggiudicano sia la prova maschile che quella femminile sulla distanza dei 42,195 km. Tra gli uomini è il keniano Machichim Nixon a precedere tutti, chiudendo con il tempo di 2.14.51, un risultato cronometrico eccellente se si pensa che gran parte della gara è stata corsa sotto una pioggia a tratti anche battente. Nixon ha preceduto l’etiope John Karobia Kaniyri (2.17.48) e il marocchino Abdelkebir Lamachi (2.20.32). Solo quarto il vincitore dello scorso anno, il keniano James Cheruyot. Settimo e primo degli italiano Romualdo Barbato dell’Asd Napoli Nord, che ha chiuso con il tempo di 2.33.23. Soddisfatto il 26enne keniano vincitore della maratona: ‘Era la mia prima partecipazione a Napoli – ha detto al termine della prova Nixon – e mi sono trovato decisamente bene. Sono accreditato di tempi attorno alle 2 ore e 10 minuti e ritengo che questa maratona si possa anche chiudere con questo riscontro cronometrico, ma le condizioni meteorologiche stavolta hanno inficiato sul risultato finale’.


Tra le donne trionfo etiope, con la 21enne Adilo Saeda Kedir che ha preceduto in volata la connazionale Shetaye Ordofa: alla fine il distacco tra le due è stato di soli 4′ (2.43.38 contro 2.43.42). Terza la vincitrice dell’edizione 2007 della maratona internazionale ‘Città di Napoli’, Annamaria Caso, che ha chiuso con un tempo di poco superiore alle 3 ore.


C’era grossa curiosità nella mezza maratona per vedere all’opera il neocampione italiano Migidio Bourifa, che ha conquistato il titolo nella maratona di Treviso svoltasi tre settimane fa: Bourifa ha fatto da ‘lepre’ per gli atleti africani che hanno disputato la 42,195 km e alla fine ha chiuso al secondo posto la sua gara (1.07.26), preceduto dal marocchino Ben Khadir Abdelhadi, vincitore col tempo di 1.06.32: ‘Il percorso è bello e veloce – ha sostenuto a fine gara Bourifa , ritengo che si possa ottenere un buon riscontro cronometrico. Penso di tornare l’anno prossimo (la maratona 2010 è in programma il 24 ottobre) per provare a disputare tutti i 42,195 km. Anche perché mi piacerebbe visitare un po’ questa splendida città. Ieri (sabato) non ho potuto e il cattivo tempo credo mi limiterà molto nella mia permanenza domenicale’. Ad ascoltarlo anche la testimonial dell’edizione 2009 della maratona internazionale ‘Città di Napoli’, la saltatrice in alto e primatista italiana Antonietta Di Martino: ‘Ho visto grande entusiasmo tra gli appassionati, nonostante il tempo niente affatto clemente.

Share

About Author

Peluso

  • maurizio Mirarchi Napoli run

    Complimenti a CONSUELO FERRAGINA, grande TRIATLETA capace di nascondersi per un anno e tornare sempre per vincere, pur non essendo una specialista.
    Complimenti a Carmela Febbraio mamma-atleta con un papà coach che tutti vorrebbero avere.
    Buona l’organizzazione, tranne il pacco gara, dove non ci stà mai niente di originale x ricordare l’evento e farne poi veicolo di pubblicità (vedasi Maratona di Firenze, di Roma, di Venezia).
    Troppa attenzione e troppe risorse veicolate per “ingaggiare atleti stranieri” e scarsissima per gli atleti amatori.
    E’ questo a mio avviso
    il perggior errore di questa organizzazione, comunque in netto miglioramento.
    Grazie della bella domenica di sport e a tutti quei meravigliosi ragazzi e volontari che hanno “lavorato” per noi.

  • alessandro garatto podistica marcianise

    volevo fare i complimenti agli organizatori in quanto una maratona senza traffico e gente nonostante la pioggia partecipe con gli atleti,un complemento anche alla signora che stava alla italsider(CREDO)molto simpatica,qualcuno mi aveva detto di non partecipare a napoli come 2° maratona e per il traffico e per la gente non tanta partecipa invece sono contento di averlo fatto e sicuramente ci sarò l’anno prossimo sperando di migliorare il mio personale di 3.14.grazie a tutti ciao

  • Giaccio Vincenzo napoli nord marathon

    Gran bella gara nonostante il tempo avverso che non e riuscito a fermare i 2.000 atlenti presenti alla manifestazione.

  • pasquale neapolis flegrea

    bravo a maurizio mirarchi che e tornato eha lottato come n leone. BRAVO

  • gatti pasquale neapolis flegrea

    grande maurizio hai dato una altra zampata.BRAVO

  • Aldo Martucci Poligolfo

    Gran bella gara, nonostante la pioggia, in una città bellissima e che io non smetterò mai di amare. Del pacco gara non mi interessa parlare, esorterei l’organizzazione solo per quanto attiene la pubblicizzazione e quant’altro necessario per dare a Napoli una maratona più blasonata (non mi piace riscontare maratone più partecipate di altre città neanche lontanamente paragonabili a Napoli). All’anno prossimo.

  • gigidimeopozzuolimarathon

    L’aiuto agli altri ti distingue dal gruppo….Grande Maurizio,non smettere mai !! ….dimenticavo : giornata campale ma stupenda,grazie anche a chi ha partecipato x renderLa tale.

  • Michele Carbone ASA DETUR Napoli

    E’ stata la mia prima partecipazione alla maratona di Napoli; un ripiego dopo aver saltato quella di Treviso per la fitta pioggia. Anche oggi non è mancata! La piacevole sorpresa è stata la buona organizzazione e la tranquillità del percorso nella seconda parte: molto scorrevole grazie ai lunghi rettilinei. Eviterei l’anno prossimo la deviazione in Bagnoli Futura, troppe curve. Un complimento ai tanti volontari e all’efficienza dei rifornimenti. Bella la medaglia! Sembra che la rinascita di questa manifestazione si stia concretizzando. Un ringraziamento all’amico Francesco col quale ho condiviso tutta la gara e agli amici che ci hanno incitato all’arrivo.

  • bruno sarnelli napoli nord marathon

    FINALMENTE!!! Posso dire di aver corso nella mia città una vera maratona, forse non completamente perfetta, ma sicuramente all’altezza di una competizione internazionale. Le cose essenziali sono state egregiamente garantite: ristori, assistenza, limitazione del traffico (quasi) completa (sempre a Napoli stiamo…). Eravomo proprio pochini, ma a me piace correre la 42 in semisolitudine; pochi punti di riferimento aiutano a concentrarsi meglio… e poi credo che con una organizazione decorosa aumenteranno ben presto i partecipanti…

  • Alba Luongo.San giovanni a Piro golfo di Policastr

    gara bella ma intensa,la pioggia come sempre mi accompagna ultimamente in queste mezze maratone…..però…..avrei preferito il sole che sicuramente ,con il suo calore, avrebbe reso NAPOLI ancora più bella!

  • Giovanni Camelia Cral ANM Napoli

    Complimenti all’organizzazione per la splendida manifestazione. Un avviso a tutti i podisti civili e onesti: state attenti all’arrivo nel momento del cambio degl indumenti, sono Camelia Giovanni pettorale 165, già avevo ritirato il premio(borsa legea) l’avevo messa a terra vicino alla mia borsa ,in un attimo è sparita .Delusione e amarezza tantissima, anche nel mondo dei podisti ci sono i ladri. All’età di 50 anni c’è ancora molto da imparare. Di nuovo complimenti all’organizzazione, l’anno prossimo ci sarò ancora.

  • anna pagliuca

    Siamo i volontari del deposito borse e stamane gli organizzatori ci hanno chiesto di collaborare. Il comportamento di alcuni “atleti” nei nostri confronti ci ha profondamente deluso perchè si sono verificate delle scene incresciose. Tanti hanno inveito, alzato la voce e invaso e preso d’assalto il deposito borse criticando il nostro operato, solo perchè non volevano aspettare pochi minuti per la restituzione delle loro borse. Ma non finisce qui: abbiamo dovuto anche assistere, senza alcun ritegno nei nostri confronti, al loro spogliarello, quando a pochi metri di distanza c’era uno spogliatoio maschile a loro disposizione. Ci auguriamo che la prossima volta questi atleti possano comportarsi in maniera più civile.

  • IVAN TRAMONTANO

    BELLA GARA,BUONA ORGANIZZAZZIONE.IO CON IL MIO GPS E ANCHE LO SPEAKER AL TRAGUARDO HO MISURATO IL TEMPO DI 1.28.19,MENTRE IN CLASSIFICA ADDIRITTURA 1.43.30……MISTERO!!!!!!

  • Pino De Maio

    Molti mi avevono sconsigliato di fare la 42 a Napoli, be! devo smentire i tanti. E’ stato una consolazione farsi i secondi 21 Km, io e miei compagni di gara Gennaro e Michele ci siamo goduti il percorso, rifornimenti ottimi e puntuali,
    la gente sul percorso anche se timidamente , incitava, la polizia municipale ci ha protetto molto bene, e poi il ritorno su quel lungo mare, che consolazione!!! con quel panorama la fatica sembrava dissolversi, insomma mancavano solo i protagonisti, gli atleti, pochi 400 personaggi per un palcoscenico meraviglioso come questo. complimenti a tutti gli organizzatori e collaboratori.
    invito a tutti l’anno prossimo a non mancare a questo appuntamento, noi possiamo dare il giusto valore a questa competizione. grazie per le emozioni, un grazie particolare a l’amico Marco Cascone per l’accoglienza all’arrivo, e un grazie a l’assessore Ponticelli per la sorpresa.

  • Ardolino Gaetano, A S Solidarieta’ 20 APRILE 2009

    Voglio vedere come si fa a complimentarsi con l’organizzazione se a fine gara vai a ritirare la borsa con gli indumenti e scopri che tutto (accappatoio, magliette, tuta, calzini, mutande, ecc.) e’ piu’ bagnato di quello che hai addosso. Sono tornato a casa con una maglietta elemosinata, un paio di calzoni bagnati e senza scarpe. Stamattina mi ritrovo a letto con la febbre. BELLA GARA!!!!!!!

  • Veronica Pernicotti

    E’ la mia prima mezza di Napoli, ottimo servizio d’ordine, e un complimento per l’eccellente organizzazione. Quando mi sono iscritta i miei amici mi avevano messa in guardia sulla disorganizzazione ma debbo dire che tutto è stato ben gestito fatto salvo un caso molto increscioso che ha visto un uomo nudo nel deposito dei bagagli che pretendeva di aver ragione nell’usare il posto come spogliatoio.
    Queste cose capitano ma non per colpa dell’organizzazione ma per colpa di noi podisti.
    Auguri per il futuro

  • Raffaele Fruttaldo GS Stufe di Nerone

    Questa è la mia prima mezza maratona in assoluto. Il percorso favoloso e veloce. Se non fosse stato per la pioggia, per esser partito un po’ troppo dietro, forse poteco fare anche meglio dell’ora 26 e 10 rilevata col chip (ma con il mio cronometro ero a 1 h 25 e 10). Spero di partecipare anche l’anno prossimo e di migliorare questo tempo, che mi soddisfa ma che mi dà anche l’ambizione e la volotà di migliorare. Ciao a tutti!!!

  • gianni il bersagliere “le piume nere”

    Mirarchi,
    dove erano i volontari dopo le 5 ore?
    Garattto,
    una maratona senza traffico. Una grossa bufala !!
    Dopo 5 ore il traffico era aperto. Nessuna ambulanza, volontario o servizio d’ordine per proteggere gli atleti di coda che necessitano veramente la protezione.
    Giaccio,
    hai contato male. Dove erano 2000 atleti ? Ti sei fidato solamente dalla proiezione scritta su Il Mattino.
    Martucci,
    hai sentito almeno qualche straniero prima di ammettere tale bufala? Io te ne do una di un tedesco: La maratona di Napoli e’ stata peggiore di quella corsa ad Istanbul. Vuoi contestare?
    Carbone,
    cosa hai riscontrato per essere una buona oraganizzazione? L’organizzazione deve assicurare la buona riuscita dal primo africano all’atleta di coda. E’ una vergogna di non avere asicurato all’atleta di coda la minima dovuta assistenza !!!!!!!!
    Si sono spente le luci alle 13:15 con l’augurio Arrivederci alla prossima edizione. Meno male che era giorno. Mentre tu riposavi, qualcun altro con grande tenacia cercava di arrivare al traguardo nonostante la mancata assistenza !!!!!!!!!!!
    Sarnelli,
    che delusione definirla internazionale. Dovresti leggere il regolamento che penalizza gli stranieri residenti in Italia a versare la quota simile a quella non residenti. Aggiornati sull mia battaglia con l’organizzazione per ottenere la parita’ di diritto. Comunque ti consiglio di sentire i pareri degli stranieri, non Top runners naturalmente, prima di asserire tale bufala.
    De Maio,
    beato te che la Polizia municipale ti ha protetto molto bene. Dove era la Polizia municipale per proteggere chi veramente aveva bisogno dopo le 5 ore???
    Ardolino: Complimenti !!!!!! Finalmente leggo parte della verita’ !!!!!
    Veronica: Sai il significato di ottimo ed eccellente. Mi stupisci !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Questo il mio personale commento: Non tenendo conto delle mia battaglia per l’uguaglianza dei diritti dello straniero residente in Italia ed in aggiunta tesserato ad una societa’ italiana, concordo con voi tutti se la maratona di Napoli si pone il tempo limite massimo di 4 ore !!!!!!!!!!

  • Benedetto Scarpellino, RuNaples

    Tantissimi complimenti a tutti gli atleti che hanno onorato la manifestazione, a tutti i volontari che hanno rinunciato al riposo del weekend per mettersi a dispozione del prossimo, a tutti coloro che hanno espresso il proprio guidizio in maniera pacata e costruttiva.
    Si vergogni invece quella minoranza che offende i volontari, che spara a zero su tutto e tutti solo per avere visibilità, che scrive sui quotidiani falsità per biechi motivi “politici”….evidentemente la maratona di Napoli sta diventando un Grande Evento!

  • gianni il bersagliere le piume nere

    Benedetto,
    concordo in pieno il tuo commento. La mia critica si bassa esclusivamente sulla mancata assistenza sulla strada per gli atleti di coda dopo le 5 ore. Siano essi volontari, ordine pubblico etc…
    L’opera dei volontari e’ alla base della buona riuscita di qualsiasi manifestazione ed a loro va il piu’ sentito ringraziamento e non meschine critiche !!! Mi auguro che nella prossima edizione i volontari possano sostituire le carenze di assistenza sulla strada per l’intera durata della manifestazione. Sono piccole cose che fanno grande la manifestazione.

  • giovanni calce Poligolfo Formia

    COMPLIMENTI A TUTTI QUATI HANNO SFIDATO LE AVVERSE CONDIZIONI CLIMATICHE E CONCLUSO LA GARA, GLI ORGANIZZATORI E COLORO CHE HANNO COLLABORATO ALLA MANIFESTAZIONE

  • acri ciro napoli run

    io invece volevo fare i complimenti per la riuscita della maratona un plauso per tutti coloro che hanno contribuito a tale manjfestazione e consiglio gli altri atleti che come me amano questo sport quando incrociate altri atleti di altre citta ringraziateli per aver partecipato e non per quelliche sono buoni a criticare la nostra maratona enon dicono quanto siano penose le altre grazie

  • Salvatore Carella, Arca atletica Aversa Agro Avers

    Ho patecipato per la mia prima volta alla Mezza Maratona di Napoli , terza mia mezza maratona dopo quella di Roma Ostia e la Mare e Monti, mi sono migliorato ho fatto il mio record, chiudendola prima che l’organizzazione chiudesse i battenti, con la gioia di ritornarci e non trovare lapioggia, bravi e complimenti agi organizzatori, bye bye.
    PS- Ho scoperto che noi napoletani se vogliamo facciamo cose grandi.

  • corrado mazio napolirun

    Volevo fare i complimenti a tutti gli atleti che hanno partecipato, ed un grazie a sergio linguiti per l’ottima organizzazione “ristori e viabilità“.
    Spero che nei prossimi anni la maratona di napoli riesca a diventare un grande evento

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>