Maratone e altro slide — 16 ottobre 2017

Giovanna EpisAncora un primato personale per Giovanna Epis nella maratona. La 29enne veneziana dei Carabinieri, che vive a Legnano, oggi si è piazzata al nono posto nella TCS Amsterdam Marathon con il tempo finale di 2h32:31. Netto il progresso rispetto al suo precedente limite, stabilito nella scorsa primavera a Milano con 2h34:13. Era la quinta esperienza della carriera nei 42,195 chilometri e finora è sempre riuscita a migliorarsi in tutte le gare disputate sulla distanza. Con questo risultato, ottenuto con un parziale di 1h16:02 alla mezza maratona, si inserisce al terzo posto nelle liste italiane dell’anno dietro a Catherine Bertone (2h28:34 a Berlino) e Anna Incerti (2h29:58 a Milano). “Sono soddisfatta – commenta – ma è stata dura, perché il vento si è fatto sentire e mi ha provocato qualche problema allo stomaco, pagando un po’ negli ultimi due chilometri in cui ho perso una ventina di secondi, su un percorso che si è rivelato piuttosto impegnativo”.

Nella città olandese vittoria al femminile per l’etiope Tadelech Bekele in 2h21:54 davanti alla keniana Gladys Chesir (2h24:51) e all’altra etiope Azmera Abreha (2h25:23). Tra gli uomini successo e record della gara per il keniano Lawrence Cherono in 2h05:09.

 

ufficio stampa fidal

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>