Maratone e altro slide — 08 ottobre 2016

telese 10 km 2016Torna l’appuntamento con la Maratona d’Italia, che domenica 9 ottobre celebra l’edizione numero 29 da Maranello a Carpi (MO). Più di 1700 podisti si preparano ad affrontare le tre gare previste: mezza maratona, 30 km e maratona, ma c’è grande interesse anche per le non competitive Dorando Run e Fido Run, entrambe con partenza e arrivo a piazza Martiri. Ricco di avvenimenti sarà pure il giorno della vigilia, sabato nella zona expo, animata da eventi organizzati in collaborazione con la Consulta dello Sport e Benessere del Comune di Carpi, mentre la consegna dei pettorali avverrà all’interno del Cortile delle Steli (Castello dei Pio). Sintesi tv lunedì 10 ottobre dalle 17:30 alle 18:30 su RaiSport 1.

STRANEO A NOVI LIGURE – Nella 31esima Mezza Maratona d’Autunno, domenica 9 ottobre, a Novi Ligure (AL), ci sarà anche Valeria Straneo. L’azzurra, vicecampionessa europea di maratona e argento iridato nel 2013, svolgerà un test allenante sui 21,097 chilometri.

ROMAGNOLO RIENTRA A BARDOLINO – Dopo molti mesi di lontananza dalle gare dovuti a una gravidanza, Elena Romagnolo domenica 9 ottobre sarà alla partenza della Air Dolomiti La 10 di Bardolino, la 10 km competitiva e non che si correrà tra le vie del centro storico, il lungolago e le colline di Bardolino (VR), sul lago di Garda. “Ho deciso di rientrare qui – spiega la piemontese, 34 anni compiuti il 5 ottobre – perché volevo riprendere con una gara abbastanza breve, ma dal percorso nervoso, muscolare come questo. Inoltre i miei programmi futuri sono rivolti alle competizioni su strada”. L’azzurra dell’Esercito, due volte finalista olimpica nel mezzofondo, sarà la favorita tra le donne mentre nella gara maschile al via il compagno di club Marco Salami, nella manifestazione che ha raggiunto, con qualche giorno di anticipo, il numero massimo di 1100 atleti.

GIRO DI ROVERETO – Il 69° Giro Podistico Internazionale di Rovereto (TN) è in programma sabato 8 ottobre nelle vie del centro storico, con partenza e arrivo in piazza Rosmini. La gara internazionale maschile (partenza alle ore 18.00) si snoderà lungo corso Rosmini, via Fontana, via Dante, largo Nazario Sauro, via Roma, piazza Battisti, via Orefici: un giro di 1,1 km che gli atleti dovranno percorrere 9 volte. Una manifestazione, organizzata dalla Quercia Trentingrana, che non ha mai subito interruzioni ed è fra le più antiche d’Italia. Ancora una volta saranno gli africani gli atleti da battere: Edwin Soi, medaglia di bronzo olimpica a Pechino nei 5000, è l’atleta di maggior prestigio, ma dovrà guardarsi dai connazionali che hanno occupato le prime 4 posizioni nella Half Marathon di Trento di domenica scorsa: Victor Chumo, Joash Koech, Hosea Kimeli Kisorio, Nijru Kennedy. Nella lotta per la vittoria potrebbe inserirsi anche un altro keniano, Robert Kaptingei, quarto nel giro al Sas di Trento di sabato scorso, fra l’altro davanti a Soi. Al via anche il vincitore dell’edizione 2013 del Giro di Rovereto, il marocchino Taoufique El Bahroumi, il ruandese Felicien Muhitira e l’ucraino Vasyl Matvichuk. Fra gli azzurri spicca il nome di Yassine Rachik, reduce dal primato personale nella mezza maratoan (1h02:57 a Breda, in Olanda) e campione italiano in carica dei 5000 metri.

MEZZA DI TREVISO – Record di iscritti alla Mezza di Treviso, che ha superato le 2635 richieste di pettorale. Nella terza edizione dell’evento al via il giovane Leonardo Bidogia, 24 anni, veneziano d’adozione trevigiana (si allena a Mogliano) e maglia padovana (difende i colori di Assindustria Sport), che torna sui 21,097 km a quattro anni dall’ultima volta, dopo essere stato anche azzurrino sulla distanza. Nella terza edizione di domenica 9 ottobre a Treviso ci saranno i keniani Bernard Kiplangat Bett e Paul Kariuki Mwangi. Arriva dal Kenya anche la favorita della gara femminile: è Caroline Cherono, atleta esperta (33 anni, mamma di tre figli, 1h12:13 di record personale), già dominatrice l’anno scoso. Tra le donne cercano gloria anche la veneziana Giovanna Pizzato, seconda nel 2014, e l’azzurra di Vittorio Veneto, Valentina Bernasconi, quarta nell’edizione d’esordio.

TELESE TERME – Oltre duemila partecipanti per la seconda edizione della Telesia Half Marathon, a Telese Terme (BN) domenica 9 ottobre. Attesi al via i keniani David Kiplagat Tum, Hosea Kimeli Kisorio, Wilson Meli e il ruandese Jean Baptiste Simukeka, tra gli italiani Gilio Iannone, al femminile la ruandese Claudette Mukasakindi. La manifestazione, oltre a garantire lo spettacolo della competizione sportiva, proietterà i runner tra le bellezze culturali e paesaggistiche del territorio di Telese Terme e San Salvatore Telesino.

PISA – La Pisa Half Marathon – Celadrin Run festeggia i suoi primi 10 anni di vita e per l’edizione 2016 si presenta con un nuovo percorso che attraversa il centro storico, con un passaggio intorno alla Torre Pendente. Organizzata dall’associazione “Per Donare la Vita Onlus”, in collaborazione con la Podistica Ospedalieri Pisa, è una gara internazionale di 21,097 chilometri. La partenza è fissata a Pisa per le 9:30 di domenica 9 ottobre sul Lungarno Fibonacci, a fianco del Giardino Scotto, all’interno del quale è posta la linea del traguardo, oltre all’area espositiva che nel weekend ospiterà tutte le associazioni che supportano la manifestazione, impegnate nella sensibilizzazione relativa al bisogno di donatori di organi e tessuti. Prevista anche una mezza maratona a staffetta, non competitiva, con tre frazionisti (7+7+7,097 km), e altri due percorsi non competitivi (4 km e 13 km).

PORDENONE – Undicesima edizione per la Maratonina dei Borghi – Città di Pordenone, con 600 atleti al via della gara che domenica 9 ottobre si svilupperà su un tracciato piuttosto tecnico di 21,097 metri attraversando Borgo Colonna, Torre, San Giuliano, Borgomeduna, San Gregorio e Borgo Cappuccini. Tra gli atleti di punta a Pordenone, i keniani Henry Kimati Kibet, Alfred Kimeli Rono, Kennedy Kipruto Mayo ed Edwin Kipchirchir Kemboi.

PAVIA – Due gare competitive nella quattordicesima Corripavia: la mezza maratona e la dieci chilometri che domenica 9 ottobre, partendo alle 9.30 dal Castello Visconteo (viale XI Febbraio), attraverserà tutta la città di Pavia. L’evento podistico organizzato dall’Atletica 100 Torri in collaborazione con la Paviathletics e altre associazioni sportive locali (Avis Pavia-Cus Pavia-Raschiani Triathlon) e con il patrocinio del Comune di Pavia – Assessorato allo Sport.

ufficio stampa fidal

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>