Cronaca — 21 ottobre 2007

Carpi, 21 ottobre 2007 – Il traguardo lo ha tagliato alle 14,48, dietro di lui nessuno. Guido Della Chiara, arzillo 72enne dei Maratoneti Riccione, è stato l’ultimo atleta a concludere la propria avventura alla Maratona d’Italia memorial Enzo Ferrari. Della Chiara, che ha corso in 5h28’43” i 42,195 km da Maranello a Carpi in una splendida giornata di sole, ha terminato il biscione di 1252 arrivati in fondo alle tre gare di oggi: maratona, Skating Marathon e prova per atleti diversamente abili.


La maratona è stata infatti conclusa da 856 uomini e 114 donne (totale: 970), mentre sono stati 225 i pattinatori (171 uomini e 54 donne) e 12 gli skiroller arrivati in piazza Martiri. La gara per i cosiddetti “cicloni”, ovvero le “carrozzine con i pedali”, ha invece coinvolto 45 campioni: 41 uomini e 4 donne.


Al traguardo anche numerosi vip. Pasquale Di Molfetta, alias Linus, noto dj radiofonico ma ormai anche esperto maratoneta, ha concluso al 380° posto con il tempo di 3h30’36”. Poco prima di Linus è arrivato il magistrato napoletano Antonio Clemente (3h29’18”): entrambi hanno battuto di misura don Francesco Gallo, sacerdote padovano (3h31’18”).


Nella sfida tra politici il presidente del Consiglio provinciale di Modena Luca Gozzoli ha ottenuto un eccellente 2h40’05”, mentre L’assessore allo Sport di Carpi Alberto D’Addese ha completato la sua fatica in 4h55’10”, L’unico atleta che tutti hanno potuto vedere bene in viso è stato il retrorunner Claudio Conti, che correndo all’indietro ha fermato i cronometri sul tempo di 5h13’32”.


L’appuntamento con la prossima edizione sarà il 12 ottobre 2008, quando si correrà la Maratona del Centenario, ultima tappa di un’annata tutta dedicata al ricordo della gara olimpica di Dorando Pietri a Londra nel 1908

Autore: CS

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>