Curiosita — 12 novembre 2010

Clicca per l'immagine full sizeMi sono iscritto alla maratona di New York  2010 nel mese di febbraio e da allora ho incontrato tantissime difficoltà. Quella  che più di tutte mi ha condizionato è stata la scomparsa di mia madre nel mese di marzo. Ma allo stesso tempo ha significato per me un incoraggiamento a superare i  tanti problemi  che si sono presentati in questi mesi. La maggior parte Ã¨ stata di natura fisica: pubalgia, tendinite dell’achilleo e dulcis in fundo… il PIRIFORME infiammato! Muscolo di cui non conoscevo neanche l’esistenza  e  che mi h rovinato gli ultimi  15 giorni di preparazione.


Devo dire che però sono stato tenace e ho continuato ad allenarmi ,seppur con sofferenza, perseguendo l’obiettivo che mi ero prefissato a cui ho dovuto rinunciare già 5 anni fa.


Per fortuna alla fine tutto è andato bene ed ho potuto coronare un sogno sportivo e turistico. Ho vissuto davvero un’esperienza unica, irripetibile!


Volevo , quindi,  ringraziare soprattutto la mia famiglia che ha avuto la pazienza di “sopportarmi “in queso periodo. L’amico, dottor Felice Strocchia ,che ha sempre avuto fiducia in me e un altro amico che ho conosciuto recentemente:  Mario Scarola, forte atleta e vice campione d’Italia  di categoria sulla distanza della mezza, abile massaggiatore! Ma la persona che mi ha seguito passo passo in questa avventura e a cui vanno i più sentiti ringraziamenti è stata l’allenatore federale Marco Cascone, nostro speaker settimanale, che, magistralmente, con le sue tabelle personalizzate ha saputo condurmi fino al Central Park e farmi coronare un sogno con le braccia alzate verso il cilelo dedicando la mia peformance a mia Madre.


Infine, mi piace ricordare la genuina compagnia di Nicola Peluso che ha seguito gli atleti di Terramia con microfoni, telecamere e… tanta simpatia!


Grazie

Autore: Luca M. Antropoli

Share

About Author

Peluso

  • FELICE STROCCHIA

    CARO LUCA, QUANDO MI HAI MANDATO IL MESSAGGIO DA NEW YORK CHE AVEVI CHIUSO LA MARATONA CON UN OTTIMO TEMPO, MI SONO COMMOSSO PERCHE’ TI HO SEGUITO IN QUESTI MESI DI PREPARAZIONE E, SOPRATTUTTO SONO STATO PARTECIPE DEI TUOI MALANNI. RICORDA PERO’, CHE IL MERITO E’ TUTTO TUO E DELLA TUA TENACIA! COMPLIMENTI ED A PRESTO RIABBRACCIARTI, SENZA ACCIACCHI PERO’:

  • Marco Cascone

    Caro Luca, è stato un piacere seguirti negli allenamenti e raggiungere con te il tuo sogno. Complimenti per la Tua “Splendida Vittoria”.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>