TuttoCampania — 18 aprile 2010

Umidità di quelle che lasciano poco fiato, con temperatura adeguata per rendere le cose ancor più toste per gli atleti. La pioggia, che sarebbe potuta essere da sollievo per chi ha corso, ma molto meno per gli organizzatori, ha fatto capolino nella seconda parte dell’evento, quando eravamo proiettati verso le 3h30′ dal via. Queste le condizioni trovate dagli atleti, nell’edizione 2010 della “Maratona Città di Napoli”, e relativa mezza maratona. Non voglio così giustificare tempi di certo non di assoluto valore dei vincitori, soprattutto per la Maratona, ma è giusto dare un rilievo tecnico che ha condizionato un po’ tutti. Anche se poi quel che ha contato di più è stato che Napoli è riuscita comunque, nonostante le tante tribolazioni della vigilia (relative ad un percorso ballerino, tale per forza di cose) ad offrire una buona edizione della gara, sia essa intesa come la classica 42,195 – sia per la mezza  – sia per la gioia dei partecipanti alla Corri Napoli.


Partenza alle 8,30 con i due keniani tranquillamente favoriti dal pronostico, per quanto riguarda la 42 km. A fargli compagnia nella prima parte di gara i nostri Mimmo D’Ambrosio (poi ritiratosi), Abdelhadi Ben Khadir e Romualdo Barbato (però proiettati verso la 21). Non era però questo gruppetto a dirigere le danze: alla cosa ci pensavano, un pò scriteriatamente, Adim Ismail e Mohammed  Hajjy, con passaggio iniziale sui 3’00’ a km. Con il passare dei km la gara si è ben delineata, con Abdelhadi Ben Khadir (Csain Atletica Campania) che prende l’iniziativa a poco meno di metà gara e va in testa, per restarci fino al traguardo di piazza del Plebiscito. Per lui un ‘normale’ 1h09’21’, che però assume la sua importanza, visto il periodo anemico e condizionante che il ragazzo Marocchino sta superando. Una buona iniezione di fiducia per lui.


Il podio della 21 maschile è stato poi definito dallo stesso Hajjy e da un ottimo Romualdo Barbato (Marathon Club Frattese), apparso in bella ripresa, dopo un periodo non del tutto positivo (per i due 1h10’30’, 1h10’40’).


La mezza Maratona donne proponeva il solito e tosto duello: Ania Paniak – Cathy Barbati. Per la prima volta l’ha spuntata Cathy (Baiano Runners) ma questo comunque non è bastato per la vittoria finale. Infatti la mezza di Napoli ha arriso a Loredana Vento, del Cus Tirreno Atletica. Loredana ha corso con molta sagacia, gestendo al meglio le energie lungo i 21 km del tracciato, fermando il crono sull’1h27’10’, per una gran bella vittoria. Mena Febbraio, Lucia Avolio e Susy Giocondo hanno poi completato il sestetto delle prime, per un terzo, quarto e quinto posto di prestigio.


L’epilogo della Maratona maschile in realtà lo abbiamo già vissuto in piazza, al passaggio al 17° km. Vincent Kipchirchir a poco meno di metà gara non lasciava spazio alla fantasia ed è andato via serreno verso la vittoria, rallentando in modo più che vistoso nella seconda parte di gara, non avendo dietro di sé chi potesse impensierirlo più di tanto. Per lui vittoria 2010 della maratona in 2h24’21’. Altro keniano in seconda posizione (Salomon Kandie) a circa 7′ dal vincitore. Gran bella terza posizione, e primo degli Italiani al traguardo, Gianluca Piermatteo. Il rappresentante dell’atletica Scafati ha corso al meglio (viste anche le condizioni climatiche) per un 2h34′ che non è niente male, alla sua terza maratona in carriera e a distanza di poche settimane l’una dall’altra.  A seguire Mario D’Ercole-Latina Runners (2h36’34’), Mario Scarola (Napoli Run) 2h40’55’ e Gennaro Ciambriello (2h44’51’ per il portacolori dell’Atletica Qualiano).


La maratona donne è stata una Maratona tutta podio Campano, con una Annamaria Caso (Napoli Nord Marathon) che ha deciso negli ultimi giorni di esserci, riuscendo a confermare che il talento è talento e la grinta è la sua arma migliore. Al 17° km sembrava in difficoltà (almeno questa la sensazione che ho avuto) ed invece un più che positivo 3h07′ al traguardo, a caratterizzare una sua seconda vittoria nella maratona napoletana. Prova di spessore per una Caterina Mastrianni (Marathon Club Frattese) apparsa in forma smagliante, regolarissima nel suo avanzare, fino ad un 3h14′ che per una over 40 è davvero un gran bel tempo. Terzo gradino del podio per Gioconda di Luca (ErcoSport). Gioconda ha fermato il cronometro sulle 3h31’03’.


Pubblico delle belle occasioni in Piazza del Plebiscito (e non solo) e spettacolo favorito da un circuito nervoso (che prevedeva più passaggi nell’ex ‘Largo di Palazzo’). Emozioni su emozioni, con il massimo del tutto raggiunto all’arrivo di Alessandro Barba (ragazzo affetto da Paraparesi Spastica) che giorni fa espresse il desiderio di esserci e di vivere dall’interno la gara. Mario De Maio l’ha accontentato, spingendo la sua carrozzina per 21km097 metri, con occhi intrisi di lacrime, di gioia e di fatica, per tutto il tracciato. Lacrime che hanno bagnato il volto di molti, all’incrociare del sorriso gioioso di Alessandro, nel momento in cui ha raggiunto il suo sogno.


Questo è il nostro sport. Questo è ciò che amiamo. Anche, e soprattutto questa, è stata la Maratona di Napoli


 

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

  • Ignazio Ponticelli,Ercosport

    bravi tutti! e complimenti all’amica Gioconda che
    con la sua tenacia e caparbietà è riuscita a condurre a buon fine la gara classificandosi sul gradino più basso del podio.

  • sandro pagano – iss nola

    Complimenti per tutti , lungi da me l’idea di essere polemico , ma dall’organizzazione vorrei un’unica risposta : con 1500 partenti era proprio necessario infilarci nell’imbuto di Via imbriani ? Se cade uno, cadono poi in centinaia ! Era così impraticabile l’ipotesi partenza verso S. Lucia ? Stavolta è andata bene , ma solo grazie alla massima attenzione di noi podisti … Tra l’altro in tanti abbiamo così compromesso la prestazione : io c’ho messo 6 min. e mezzo solo per il primo chilometro.

  • Vitagliano francesco MC

    E’ possibile conoscere la corretta distanza della Marathon di Napoli. Tutti i Ns. GPS davano come valore 42,580 Km.

  • raffaele levi joy of running

    quest’anno lo vissuta da ciclista come supporto della mia squadra “un quarto posto Adim Ismail ” un saluto a tutti gli amici podisti, un complimento speciali a GIOCONDA per la suprema prestazione .
    CIAO A TUTTI

  • stefano marino all stars napoli

    se è per questo io con la 21 km e con il gprs garmin 405 mi trovo 21 km e 420 metri!

  • Cav. Pasquale Grimaldi Presidente Marathon club Fr

    Saluto con affetto e ringrazio i miei atleti che hanno gareggiato al meglio delle loro possibilità. Un plauso particolare alle nostre due atlete donne, le quali hanno confermato le loro potenzialità e hanno anche effettuato il loro miglior tempo. Grazie Caterina e Tina siete grandi!

  • ALDO MARTUCCI POLIGOLFO

    Al di là di ogni considerazione tecnica, essenzialmente positive, segnalo la cronica assenza di entusiasmo da parte della gente che faceva , peraltro quasi assente. Me ne spiace, perchè è un fatto che ricorre solo a Napoli, almeno secondo me.

  • Naddeo Remigio CSU Idea Atletica Aurora

    complimenti a tutti , Napoli merita la maratona ,con serietà e serenità si può solo crescere.

  • Raffaele Tranmontano,Atletica Marano

    Complimenti a tutti i partecipanti alla Mezza e alla Maratona di Napoli dell’Atletica Marano,in particolare ad Ivano Felaco che dopo l’ottima prestazione di domenica alla Maremonti si è ripetuto stamattina a Napoli piazzandosi 5° assoluto(2° italiano) e ad Antonio Biondi che ha fatto il suo personale sulla Maratona nonostante l’umidità che lasciava poco fiato.

  • Piccirillo Umberto – SdN

    Caro Vitagliano Francesco, nella nostra disciplina sportiva mancava solo la moda del GPS, adesso siamo al completo. Molti non sanno programmarlo e non sanno neanche leggere i dati che l’apparecchio comunica. Quindi pensiamo a correre, correre e correre….. e non dimentichiamo, senza offendere nessuno, che siamo normali podisti e non “TOP RUNNER” e pertanto non ci attacchiamo ai secondi, ai metri, etc. perchè non ci cambia la vita. Complimenti a tutti i podisti che hanno partecipato alla gara.

  • enzo scotti napoli nord marathon

    sono d’accordo con te piccirillo e basta con sti lamenti gara bellissima panorama stupendo cosa c’e’ ne frega se i metri erano in meno o in + e poi oggi avevamo due atleti stupendi Alessandro Barba e Mario De Maio complimenti e ciao a tutti:

  • Pino De Maio asa detur

    Complimenti a mio fratello Mario, queste sono le cose che rimangono nei ricordi di chi ama la vita ed il prossimo. La sua impresa vale quanto una vittoria ad una maratona. L’ho visto visibilmente in difficolta, era esausto quando è passato al 15 km, ma ero certo che avrebbe portato a termine l’impresa. Sono felice per lui

  • angelo agorini marathon club frattese

    Sono circa due anni che mi alleno con Mastrianni Caterina e le faccio i miei più sinceri complimenti per l’eccellente gara, vorrei soltanto dire che la specialità di questa ragazza è quello di esserci in ogni gara e di avere un recupero a dir poco, spettacolare. In due parole vi dico che potrebbe fare una 100 Km come quella del PASSATORE, senza prepararsi con tabelle e calcolatrici, lei ama correre e basta senza tabelle e programmi e se lo deve fare è per far contento qualcuno. Un giorno vi racconto che oltre a fare i 38 Km previsti da tabella in mattinata ne aveva fatto altri 20 Km a ritmo gara, il giorno prima della maratona fece con me personalmente 20 Km ed il giorno dopo è arrivata al secondo posto. L’unico mio rammarico è che viene data poca risonanza alle sue, per così dire, imprese è arrivata seconda ma per me è come se fosse arrivata prima, scrivete il nome di Mastrianni Caterina in grassetto vi garantisco che ne sentirete ancora parlare nelle prossime gare. FORZA CATERINA I RISULTATI CHE OTTIENI SONO SOLTANTO IL FRUTTO DEL TUO SUDORE AUGURI SEI FORTISSIMA+++++++++++++++

  • alessandro garatto ,podistica Marcianise

    Rngrazio il tempo per averci graziati visto l’anno scorso ,bene che dire u na bella organizzazione e ben definizione della gara della città più bella del mezzo giorno. Oggi tra l’altro ho fatto il mio personale a una settimana dalla maratona di milano in 3.11.57 e la mezza in 1.27.34.
    Cque grazie a tutti e complimenti

  • Ciro Legnante M.C.Frattese

    Grande, Grandissima,Superlativa brava Caterina dici bene Marco veramente una pruva di spessore con una regolarità disarmante ; Complimenti x tutti i componenti della nostra (gagliarda)squadra.
    p.s.Tutta un’altra musica quando a condurre le gare c’à il nostro grande mitico Marco Cascone

  • baronti carlo podistica pomigliano

    ciao podisti doc e ciao marco, come sempre la tua cronaca della gara è stata impeccabile e devo dire anche l’organizzazione della manifestazione mi ha soddisfatto. per me è stata la mia prima maratona sono super soddisfatto. grazie marco dei saluti che mi fai ad ogni arrivo, un abbraccio baronti carlo…

  • Fabrizio bromuro roma road runners

    Complimenti a tutti i podisti che hanno partecipato sopratutto a BARBA e DI MAIO
    e stata una Gara bellissima
    unico neo i pochi partecipanti alla 42
    speriamo che l’anno prox con l’anticipo a febbraio
    qs maratona cominci ad avere il nr d partecipanti che merita
    podisti campani
    secondo voi si puo creare un percorso
    senza troppi passaggi a via caracciolo
    tipo fare c.so garibaldi
    fino a p.zza carlo lll
    a/r con passaggio a p.ta capuana
    e ritorno a c.so umberto

  • Aloi Vittorio Napoli Nord Marathon

    CARO MARCO VORREI SE POSSIBILE FACESTI UNA RATTIFICA SULLA CLASSIFICA DELLA MEZZA MARATONA. PER LA VERITA’ IO HO FATTO UN ALLENAMENTO PERCHE’ MI STO PREPARANDO PER LA MARATONA DEL PICENO. IL MIO TEMPO SU T.D.S. E’ 1h43’55” E SONO STATO CLASSIFICATO 2° NELLA CAT.M65, DAVANTI A ME C’E’ UN RUNNER DI NOME SCHIANO DI COLA ANTONIO DELLA SOC. A. L.B.A. BACOLI E’ UN M40 (PER LA PRECISIONE). CIAO UN ABBRACCIO VITTORIO

  • Nello De Maio Arca atletica Aversa agro Aversano

    Mario De maio ha corso da ragazzo sempre con molta passione e entusiasmo, ma sono certo che la mezza maratona di Napoli fatta con il suo amico ALESSANDRO è quella che gli rimarrà nel cuore più di tutte le gare che ha partecipato lo testimoniano tutte le lacrime di Mario e il sorriso di ALESSANDROall’arrivo. Bravo ALESSANDRO, bravo MARIO. Ti abbraccio tuo fratello Nello

  • arturo ferraro amatori vesuvio

    ogni corsa ha il suo fascino ma il panorama che ieri offriva napoli con le sue bellezze penso abbia pochi eguali.si biasima l’organizzazione a giusta ragione per alcune lacune ma l’amarezza più grande la regalano la gente comune che in barba a tutte le regole non scritte del vivere civile attraversava la strada a piedi ed addirittura in bici-vissuto in prima persona- al passaggio degli atleti ,penso che la civiltà di un popolo si misuri da tante cose ed anche una manifestazione sportiva rientra a pieno titolo in questo.ma lungi da me l’essere giudice o polemico,ma spero serva da lezione per crescere ed avere un’organizzazione all’altezza di napoli ed essere additata come esempio.è un diritto per gli atleti e sopratutto per coloro che dietro le quinte danno il loro contributo alla riuscita dell’evento sobbarcandosi un’oscuro lavoro.abbiamo le capacità…..sfruttiamole è l’ora di farlo.mi gratifica molto la sportività degli atleti in campo…grazie per questi momenti che rendono ancora di più piacevole la vita.

  • Antonio di Prisco stufe di nerone

    scusate, ma ero ansioso di sapere gianluca ricci come si era classificato,vedo la classifica e nn lo trovo:Qualcuno mi sa spiegare il motivo??????
    sono un suo grande ammiratore

  • Visconti,Atletica Marano.

    ”Grande Mario!!!penso che un qualsiasi record non ti ripagava allo stesso modo,ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, hai dimostrato altruismo e generosità regalando ad Alessandro una giornata indimenticabile e ringraziando il Signore a modo Tuo.”Un forte abbraccio a Te ed Alessandro.

  • antonino iaccarino atletica sorrento

    Ciao Marco, volevo segnalarti che la classifica pubblicata su podistidoc è errata (non per colpa vostra ovviamente), in quanto non compaio . Infatti anche su TDS, non comparivo e poi è stata corretta nella notte…grazie

  • x aloi vittorio da silvio

    Vuoi che venga ,corretto la tua posizione ,come primo della categoria 65 ? !!!!!
    per l’altro della categoria 45 , è stato inserito per sbaglio nella tua categoria oppure ,cè stato un errore ?
    poi che ti sei allenato x la maratona del Piceno, questa è un’altra cosa .
    Scusami , con affetto , Vittorio , ma volevi far sapere a tutti che fai la maratona del piceno o per far ,rilevare la tua ,buona prestazione sulla mezza e fai sperare per un’altra sulla 42 ?

    Ciao a tutti , e specialmente a Vittorio
    da silvio…….stufe di nerone .

  • Lucia Avolio NNM

    Quest’anno credo,che come me, molti partecipanti abbiano trovato una migliore organizzazione, segnale positivo che qualcosa inizia a cambiare.Io non ho partecipato,ahimè, alla maratona,ma penso che correrla nella propria città,bella come solo Napoli può essere, sia una emozione straordinaria, indipendentemente dal pubblico, specie per quel forte senso di appartenenza e di difesa del territorio che contraddistingue noi napoletani.Bello il podio femminile con una sempre grande Annamaria Caso,che non delude mai, una stupenda performance di Caterina Mastrianni e un meritatissimo terzo posto per la bella Gioconda che con le sue lacrime all’ arrivo mi ha commossa.

  • gigi di meo Pozzuoli Marathon

    quando quel qualcosa vibra dentro…è sempre un successo !Vedere la felicità impressa su ogni volto incrociato è qualcosa che rende irripetibile questo evento e ne conferma la riuscita….e poi Alessandro Barba e Mario De Maio…grazie a Voi due per quello che siete riusciti a lasciarci dentro.

  • mena febbraio stufe di nerone

    Caro Marco , colgo l’occosione per farti i miei piu’ sinceri complimenti per la tua bravura e la tua professionalita’, fai sentire tutti gli atleti importanti e unici, dal primo all’ultimo, ricordi i nomi di ognuno di noi ma…… questa volta nel tuo articolo hai toppato mi hai levato il quarto posto, che e’ gia’ difficile da mandar giu’……………A parte l’ errore ancora complimenti e tanti saluti a tutti gli amici di podisti.doc………… A presto

  • Marco Cascone

    Ciao Mena, hai ragione: scusami. sai….dopo 5 ore ininterrotte di presentazione si può anche toppare, anche se non è giustificato comunque. Mi spiace che sia capitato. Rettifico e…complimenti per la prestazione

  • Alessandra Giordano Asa Detur Napoli

    Grande Marco, davvero! Ricordarsi di tutti, ma soprattutto di me, piccola cosa nella marea di maratoneti! Sentire il mio nome (e cognome!) al passaggio del 17° mi ha dato una carica fortissima. Dio solo sa se ne avevo bisogno… Sei eccezionale. Un abbraccio a te e a tutto lo staff di Podistidoc!

  • tina franzese maraton club frattese

    la tenacia e la caparbietà hanno vinto su tutti e voi due caterina e tina ne siete la prova ,la passione x qst sport porta tante soddisfazioni,anke se cn tanti sacrifici,ma voi oggi avete avuto la vostra soddisfazione……..una maratona da nn dimenticare……ke dire……..siete delle GRANDI MARATONETE………

  • giordano raffaele marathon club frattese

    Pensate che soddisfazione allenarsi con due donne che si sono classificate seconda e quarta .mi riferisco a Caterina Mastrianni ed alla dott Tina Castaldo. Per quanto mi riguarda è stata una gara bellissima che non ha niente da invidiare alle altre maratone italiane, ciao a presto.

  • giovannicalce Poligolfo Formia

    un complimento a tutti in particolare al nostro portacolori Aldo Martucci, garnde maratoneta della Poligolfo

  • gioconda di luca, ercosport

    mamma mia …. non sono molto facile all’emozione ma ieri mi sono emozionata davvero! a parte la conclusione di una gara alla quale tenevo moltissimo perchè fermarmi a roma mi era costato proprio tanto (non ho ancora imparato bene a gestire la necessità di fermarsi in presenza di piccoli incidenti di percorso!!!!!) quello che mi ha davvero lasciata senza parole è stato il supporto e l’affetto che tutti mi hanno dimostrato lungo il percorso …. non ho parole …. sentire il mio nome di continuo, vedere gli amici applaudire o affiancarmi con la bici …. insomma mi hanno dato un motivo in più….
    grazie a tutti …. ma proprio a tutti….
    poi magari mi verranno le parole …

  • Gaetano e Anna Mormile (Marathon Club Frattese)

    Tutti gli iscritti alla Marathon Club Frattese, partecipanti alla maratona di 42 e 21 Km siete stati eccezionali. Auguri per la vostra Stupenda gara! Un abbraccio!

  • podistica marcianise

    celestino sei grande bravo

  • Casimiro Monti

    Caro Marco, ieri sera riflettevo su come sarebbe stata la postazione di piazza Plebiscito senza la tua presenza e mi sono convinto che non si sarebbe vissuta la grande festa che la piazza ha ospitato, senza tenere conto della grande energia che hai trasmesso a tutti gli atleti. Tante volte ho apprezzato le tue performance, ma data la durata della manifestazione ieri, secondo me, ti sei davvero superato. Dopo i complimenti, per sorridere, vi affido un altro aneddoto sulle mie partenze ad handicap (ovviamente sia ben chiaro solo per colpa mia e non di altri), per il mio solito tempismo, quando è stato dato il via ero appena uscito dal bagno chimico che era all’angolo con piazza Trieste e Trento, ed in pratica sono passato sotto l’arco forse anche con più di un minuto di ritardo.
    Agli organizzatori, che saluto, ed ai quali faccio i miei complimenti per i miglioramenti, mi permetto di suggerire una modifica iniziale al tracciato, per evitare, subito dopo lo start, la strozzatura Costituita da via Toledo e dal vicoletto che poi portava in piazza Municipio.
    Un abbraccio a tutti con la convinzione che, seppur con tutti i limiti legati al numero dei partecipanti, ieri è stato un giorno positivo per la città di Napoli.

  • de mare orazio napoli run

    complimenti a mario de maio e alessandro.un forte saluto.

  • BRUNO SARNELLI NAPOLI NORD MARATHON

    Chiedo scusa se approfitto dello spazio dei commenti, ma mi preme rendere pubblica una segnalazione che mi riguarda. Ho partecipato alla 21km in condizioni fisiche precarie, per cui al 16,5 km ho deciso di ritirarmi. Ho raggiunto Piazza Plebiscito con il pettorale in mano e l’ho consegnato ad un Giudice avendo cura di evitare la rilevazione del Chip accluso al pettorale. Ciò nonostante mi ritrovo in classifica con il tempo di 1h e 25′, che peraltro attualmente è fuori dalla mia portata. Vorrei far sapere a chiunque mi conocse che mi sono regolarmete ritirato!!! La mia presenza in classifica è dovuta ad un mero disguido!!! Grazie per lo spazio, e per il resto … complimenti a tutti!!!

  • Gaetano Tufano Podistica Boschese A Passo D’ombra

    Innanzitutto devo le mie scuse per aver partecipato alla Maratona di Napoli come ripiego a quella di Vienna vista la impossibilita’ di partire ed essendo la mia prima Maratona assoluta avrei dovuto gia’ da prima pensare di esordire nella nostra Napoli.Complimenti agli organizzatori per questa edizione in particolare per il percorso piu’ periferico(fuorigrotta ecc),ho raggiunto un risultato al di la’ delle mie attese 3′ 04.
    Grazie al Presidente Franco D’Aquino e grazie a tutti gli amici di squadra che hanno sempre creduto in me.Gaetano

  • Massimo Franchini UISP

    Immenso Mario De Maio, grande cuore di atleta e grande cuore d’UOMO. Grande Alessandro la tua è stata la vera VITTORIA tra noi modesti, piccoli maratoneti. Personalmente Vi ingrazio perchè con la vostra suberba prova avete dato speranza a chi vive analoghe situazioni con i propri cari.
    Io la vivo quotidianamente con mio figlio Matteo che è il vero maratoneta di casa.
    Ritengo che si debba fare ancora tanto affinchè la disabilità sia riconosciuta non come un handicap ma come una “diversa abilità“, e questo che avete fatto squarcia il velo che è sempre calato dinnanzi a tale problematiche.
    Grazie Mario e credimi se ti dico che mentre correvo la mia maratona di 42 km ho nei diversi passaggi in cui ci siamo incrociati ogni volta avevo la pelle d’oca guardando il tuo viso tirato dalla fatica a cui, meravigliosamente, si contrapponeva quello di Alessandro felice perchè stava coronando il suo sogno. Due facce di una stessa medaglia che in questo giorno è stata sicuramente d’oro.

  • salvatore mautone gruppo silma

    Purtroppo quest anno non ho potuto partecipare a questa magnifica gara,troppo stanco dalla gara mare e monti.Spero in futuro che le due gare si daranno una breve distanza tra loro in modo che possiamo partecipare in molti,grazie.

  • Marco Cascone

    Cara Alessandra, è un piacere “commentarti” in gara. Custodisco gelosamente il tuo splendido libro che mi regalasti. Emozioni che, in piccola parte, cerco di restituirti attraverso il commento.

    Caro Casimiro, non mi dire: sei partito con ritardo??? Non è da te arrivare tardi al via…eheheh!!! E’ un piacere immenso vederti ogni volta. Sì, ieri è stata una gran fatica ma….mi sono divertito un mondo tra tempi, medie, proiezioni, nomi, commenti. A presto, magari domenica

  • enrico signorelli asd amatori vesuvio

    grandi complimenti a gianluca piermatteo per la tua grande prestazione continua cosi potrai anche vincere ciao

  • nicola SIESTO marathon club Frattese

    complimenti vivissimi a caterina,tina e a tutti gli atleti per i risultati di prestigio ottenuti e che fanno parte di questa grande famiglia che è la marathon club frattese di cui sono orgoglioso di sudare e appartenervi.

  • luigi de crescenzo asd amatori vesuvio

    faccio complimenti a tutti i marotoneti ma in particolare a ALESSANDRO E A MARIO DE MAIO SEITE GRANDI GRANDI

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>