Cronaca — 25 aprile 2010

Messina, 25 aprile 2010. Con 2:20:33 il marocchino Hicham El Barouki si aggiudica il primo posto alla 3. edizione della Messina Marathon – 2. Trofeo Banco di Sicilia, svoltasi a Messina questa mattina. Secondo classificato alla Maratona di km 42,195, il keniano Paul Kangogo Kanda con 2:20:38 e terzo classificato l’etiope Haile Fekele Masresha con 2:27:37. Tra le donne, prima classificata l’italiana Sofia Biancarosa con 2:53:36; seconda l’italiana Tatiana Betta con 2:54:07; terza la rumena Ana Hecico con 3:04:15.
Tra gli uomini, ad ascendere sul podio come primo, secondo e terzo classificato alla Mezza Maratona di km 21,097, sono stati rispettivamente il marocchino Hamad Bibi (1:06:59), l’italiano Filippo Lo Piccolo (1:08:21) e l’italiano Massimo Lisitano (1:12:01); tra le donne, l’etiope Dugo Meseret (1:16:24), l’italiana Katia Scionti (1:23:04) e l’italiana Antonina Lo Presti (1:23:04).
Ad aggiudicarsi la Shakespeare Run di km 12,100, tra gli uomini, Fabio Ruggeri (primo classificato con 0:42:59), Marco Ruggeri (secondo classificato con 0:44:56) e Antonino Mancuso (0:45:36) e, tra le donne, Edda Aurelia Nicosia (prima con 0:57:08), Teresa Ragusa (seconda con 1:08:05) e Adriana D’Arrigo (terza con 1:08:56).
Ben 751, 636 uomini e 115 donne, gli iscritti alla 3. edizione della Messina Marathon – 2. Trofeo Banco di Sicilia tra Maratona (159), Mezza Maratona (479) e Shakespeare Run (113). Gli iscritti alla non competitiva, invece, sono stati 642.
Madrina d’eccezione, è stata l’attrice messinese Maria Grazia Cucinotta, che ha tagliato il nastro inaugurale insieme con il sindaco, Giuseppe Buzzanca, ed ha premiato i primi tre atleti che hanno tagliato il traguardo per la Maratona. “Grande successo dell’evento sotto tutti i punti di vista – afferma il presidente del comitato organizzatore, Antonello Aliberti – che ha rispettato in toto le nostre aspettative. La risposta della città è stata assolutamente meravigliosa, anche se purtroppo non c’è stato il record maschile. Speriamo che il prossimo anno si riesca ad abbassare il tempo a 2:15. In compenso, c’è stato il record femminile. La maratona, infatti, non è solo maschile. Abbiamo avuto un grande successo a livello femminile e grandissimi tempi ci sono stati nella mezza maratona, sia maschile che femminile. Un grande ringraziamento a tutte le istituzioni, in primis al sindaco Buzzanca, che hanno sostenuto la Messina Marathon sotto tutti i punti di vista”.
Assegnati, inoltre, il 2. Trofeo “Michele Scarantino” a Gaetano Caruso, il 1. Trofeo “Simone Neri e Luigi Costa – Eroi di Messina” alla società Podistica Messina e il 3. Trofeo “Avis” ad Alessandro Ceraulo.

Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

  • Gianfranco Bianco Ercosport(NA)

    Complimeti agli organizzatori per la bella mattinata di sport che ci hanno fatto trascorrere.Ho corso la mezza maratona in un bel percorso chiuso al traffico. Grazie e arrivederci all’anno prox.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>