Cronaca — 16 maggio 2011

La vittoria è andata all’eritreo Alexsande Medhanie Tekie, che ha trionfato in 2:19:42, precedendo Weldmaria Azeryateklay e il marocchino Hicham El Baraouki. Primo degli italiani, al quarto posto, Pasquale Rutigliano, festeggiato dai colleghi dell’Esercito italiano, uno dei partner dell’evento. Primo dei marchigiani, giunto al sesto posto, è stato Cristian Conti, atleta tesserato nella Podistica Valtenna, l’associazione sportiva organizzatrice della manifestazione.
La corsa femminile è stata vinta invece con larghissimo distacco da Marija Vrajic, in 3:00:59. Per l’atleta croata si tratta della terza vittoria alla Maratona del Piceno Fermano, dopo le affermazioni del 2008 e del 2009. Italiano il resto del podio, con Antonietta Iocola al secondo posto e Giovanna Zappitelli al terzo.
Diverse le autorità del territorio che hanno voluto partecipare a questo evento. Hanno infatti preso il via della corsa Fabrizio Cesetti, presidente della Provincia, Saturnino Di Ruscio, sindaco uscente di Fermo e consigliere provinciale, il capitano dei Carabinieri di Fermo Pasquale Zacheo e l’assessore allo sport di Porto Sant’Elpidio Milena Sebastiani.  E’ mancato invece all’ultimo minuto il sindaco di Porto San Giorgio Andrea Agostini, bloccato dall’influenza.
Festoso il clima sul rettilineo di arrivo, con la divertente presenza di Moreno Morello, inviato di “Striscia la notizia”, affiancato dagli speaker della corsa Annalisa Cerretani e Roberto Paoletti. A rallegrare la giornata ed accogliere i podisti al traguardo, lo spettacolo della banda e del corpo delle majorettes, oltre ad un pubblico vastissimo.
Grande soddisfazione per gli organizzatori della manifestazione, come conferma Lauro Salvatelli, assessore allo sport del Comune di Porto San Giorgio: ‘Sono molto soddisfatto. I numeri testimoniano il successo di questo evento, così come il calore e la numerosa presenza del pubblico sul rettilineo d’arrivo e per le vie della città. Rinnovo il mio grazie alle centinaia di persone che hanno contribuito lavorando in questi giorni su tutto il tracciato ed allo staff che lavora tutto l’anno per rendere la Maratona un appuntamento sempre più forte e vincente’.
Arrivederci dunque all’anno prossimo con la Maratona del Piceno Fermano, che nel 2012 giungerà alla sua trentesima edizione. Una ricorrenza importante, da celebrare con una manifestazione davvero memorabile


 


 


 


 


 


fonte: www.informazione.tv

Autore: redazione

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>