Cronaca — 20 giugno 2010

Paolo Massarenti di Ronchi dei Legionari – Gorizia (società San Giacomo Trieste) e la vercellese Stefania Cagnoli (Amatori Sport) sono i ‘signori’ della steppa pordenonese dei Magraid, avendo vinto dopo tre giorni intensi di corsa l’ultramaratona Magraid. Neanche la
pioggia, caduta abbondante in queste ultime ore sul Friuli, ha fermato questi fantastici atleti.
Oggi, 20 giugno, si è corsa l’ultima tappa, che dai 20 chilometri iniziali con partenza da Zoppola, per alcune zone impraticabili del percorso è stata ridotta a 13 chilometri, con arrivo e partenza dal campo base in località Parareit a Cordenons. Ma nonostante il maltempo, oltre all’ultima tappa di Magraid si è svolta anche la prima edizione, sullo stesso percorso nei Magredi, di Magrave, corsa competitiva aperta a chi vuole ‘testare’ l’emozione di correre nel territorio magredile incontaminato.
Veniamo alle classifiche finali. Nella competizione maschile, la terza e ultima tappa è per l’appunto andata a Massarenti, che aveva vinto anche le prime due. Ha corso i 13 chilometri in 48’29”, mentre secondo è arrivato Federico Pivetta (Polisportiva Montereale) in 50’26” e terzo Ivan Zufferli (Podismo Buttrio) (51’18”). Classifica finale con Massarenti primo (6 ore 27’40”), secondo Zufferli (6 ore 49’23”) e terzo Luca Onori (Trivium Spilimbergo in 6 ore 58’32”). Tra le donne, terza tappa (come per la seconda) a Cagnoli in 1 ora 01’53”. Seconda la sacilese Ilaria Ulian (Mercuryus in 1 or5a 03’13”) e terza Alice Modignani (Atletica Palzola in 1 ora 06’24”). Classifica finale per Cagnoli in 8 ore 21’14”, seconda Ulian in 8 ore 34’27” e terza Modignani in 8 ore 57’23”. Per i primi dei maschi, dopo le fatiche della gara, anche il passaggio nel Magraid lab dell’Università di Udine per registrare i dati fisici ottenuti in
corsa.

Magrave maschile è stata vinta da Dario Turchetto (Santarossa Brugnera, in 45’47”), seguito da Fulvio Peruzzo (San Martino Coop Casarsa in 47’49”) e Nicola Semproniel (Podisti Cordenons in 49’34”). Tra le donne Erika Bagatin prima (Santarossa Brugnera, 55’07”), Eva Vignandel seconda (Podisti Cordenons in 57’02”) e terza Cristina Murgia (senza società, in 1 ora 07’32”).
Gli organizzatori del Triathlon Team Cordenons hanno poi dato
 ‘appuntamento alla prossima edizione, e nei prossimi giorni stileranno un bilancio, ma che si può già dire positivo, della manifestazione.

Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>