slide TuttoCampania — 17 settembre 2017

podio maddaloni road 2017L’attesa della gara a firma Road Runners Maddaloni è sempre un’attesa motivata dalla tanta attenzione che questo evento riesce a calamitare, e giustamente. Un’attesa dovuta alle precedenti belle esperienze organizzative, tali da invogliare centinaia di atleti ad esserci e superare quota mille iscritti. Quello che è ancora più piacevole rilevare, è che tutto quanto atteso non solo è stato ritrovato e confermato, ma è stato persino più piacevole degli appuntamenti che negli anni lo hanno preceduto.

Gara

Percorso che l’organizzazione ha dovuto, è il caso di dirlo, modificare “di Corsa”, poche ore prima del via. Una modifica dovuta alla rottura di tubi di acqua potabile in nottata, ma che non solo non ha appesantito il tutto, ma è riuscito ad esaltare le capacità dinamiche di un gruppo affiatato, e di un Michele Campolattano coordinativo e onnipresente. A fine gara i canonici 10 km c’erano tutti, lasciando anche inalterato lo spettacolo e la velocità del tracciato. Peccato solo per il gran tasso di umidità, presente dall’inizio a fine gara. Cosa che ha condizionato un po’ il crono di tutti.

Protagonisti assoluti in campo maschile Ismail Adim e Giuseppe Soprano, entrambi del team Caivano Runners. Vanno via dal primo km, ma Ismail riesce subito dopo a lasciare il compagno di cordata, passando in zona arrivo (ai 4100 metri) con qualche decina di metri di vantaggio su Soprano, metri che poi diventeranno un centinaio quando Ismail ha tagliato il traguardo, per una bella vittoria. Secondo, confermato, Giuseppe Soprano. Mentre è Vincenzo Migliaccio (Atl. Caivano) a fare suo il terzo gradino del podio. A seguire: Lammghal Mmahed, Enrico Signorelli e Gennaro Ciambriello.

Gara donne più avvincente di sicuro, almeno per la vittoria finale. Confronto fino all’ultimo rettilineo tra Cathy Barbati (Tifata Runners) e Martina Amodio (Stufe di Nerone). Alla fine la tenacia di Martina Amodio ha fatto la differenza, anche se per soli 7”. Bella la vittoria di Martina, che torna alle gare su strada di 10 km, dopo l’ottima esperienza in pista di questa estate. Confermata l’importante prova di Cathy (seconda in 41’43, e piace segnalare il terzo posto di Nora Mennillo: 43’50” per la forte ragazza del team Caivano Runners. A seguire Annalisa Guida, Ela Stabile e Carla Ferraro.

Classifica a squadre andata all’Amatori Marathon Frattese.

La Road Runners Maddaloni ha saputo confermarsi. Ora iniziano già le attese per la prossima edizione. Attese giustificate, vista la gran bella gara che abbiamo vissuto, che ci siamo goduti.

marco cascone montesarchio 2017Marco Cascone

marco.cascone@inwind.it

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>