Cronaca slide TuttoCampania — 27 settembre 2015

road maddaloni’ tornata la gara firmata dal Team Road Runners Maddaloni, è tornata la festa in terra Maddalonese. Mi mancava questa gara, e mancava ai tanti che hanno di nuovo voluto esserci e ritrovare il piacere di una gara che, nelle precedenti edizioni, ha fatto tradizione e trasmesso emozioni. Le stesse belle emozioni riservate quest’oggi ai quasi 700 atleti in gara, le stesse belle sensazioni lasciate 3 anni fa e ritrovate stamane, grazie alla testardaggine e caparbietà di Michele Campolattano, e con lui i suoi numerosi e puntuali collaboratori del team.

Gara

Sole, leggero vento, umidità nella norma, percorso veloce: tutto questo ha favorito il momento agonistico, con anche un passaggio ai 1.700 metri dal via (cosa che a sua volta ha contribuito allo spettacolo).

Gara maschile con un tris di atleti che fanno parte dello stesso staff tecnico, anche se appartengo a tre team diversi. Marco Piccolo (Opes  International security Service) ha dimostrato che i problemi riscontrati nelle ultime due gare sono stati semplici incidenti di percorso: oggi ha gestito la prima parte, per poi volare via senza esitazione nella seconda, con parziali anche da 3’15” a km (cosa che ben si propone in vista degli Italiani di Mezza di Telese di domenica prossima). Marco chiude sereno, dopo una vera passerella finale, con un 3’21” di media. Alle spalle di Marco i colleghi di team Tecnico: Antonello Sateriale (Amatori Podismo benevento) e Gennaro Ciambriello (Atl. Giugliano). Alla fine accordo totale tra i due, con Antonellino 2^ e Genny subito dietro, il tutto sul piede dei 3’30” a km. Quarta e quinta posizione per Michele Salvato (Astro 2000) e Marco Di Martino (Atl. Marano, dello stesso staff tecnico dei ragazzi del podio). Primo atleta del team Road Runners (e 7^ assoluto) Andrea di Nuzzo. Segnalo tra l’altro le belle prove di due giovani emergenti: Antonio Lombardi e Antonio Fioccola.

Gara donne dominata da Loredana Brusciano: nessuna esitazione sin dalla partenza, ritmo al momento proibitivo per le avversarie: 39’ all’arrivo, per la forte rappresentante dell’Atl. Averso Agro Aversano. Alle spalle della vincitrice si è rinnovato il confronto che sta caratterizzando molte gare: quello tra Annamria Damiano (Montemiletto Team Runners) e Martina Amodio (Stufe di Nerone). Prima parte con Annamaria a dettare il ritmo, seconda parte con Martina a fare la differenza. Secondo gradino del podio quindi per Martina Amodio (41’06” finale), con Annamaria a 37”. Ottima quarta posizione per Iwona Orawin (caivano Runners), con >Giovanna Tessitore quinta, in 43’57”. Segnalo la conferma del talento della over 55, Letizia Martignetti, capace di una 10^ posizione assoluta e poco sopra i 4’33” a km.

Classifica a squadre andata al team Road Runners Maddaloni (poi autoesclusasi dalla premiazione ai fini del premio). Premio quale prima squadra andato al team di Mimmo Errichiello: New Atletica Afragola

E’ tornata la gara della Road Runners Maddaloni: finalmente!

Marco Cascone.Marco Cascone

 

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>