slide TuttoCampania — 31 dicembre 2015

forioNon poteva esserci modo migliore per salutare il 2015, pronto ormai a trasformarsi in un ricordo, e per dare il benvenuto ad un 2016 che si spera possa essere ricco di soddisfazioni per tutti. L’XI edizione di “Forio in Corsa” è stata un successo, una frase che si ripete ogni anno ma che di fatto non può essere sostituita da altri sinonimi. L’organizzazione composta dal Club La Strambata del presidente Emiddio Mancusi e dalla Forti e Veloci Isola d’Ischia del presidente Michelangelo Di Maio tende sempre a perfezionarsi e se l’anno scorso le condizioni meteorologiche avevano caratterizzato in negativo il decennale di “Forio In Corsa”, questo pomeriggio il clima era davvero perfetto. Anche per questo i partecipanti sono stati numerosissimi, andando così a battere ogni record di iscritti. Atleti di ogni età si sono radunati alle 12.00 in piazza Medaglia d’Oro (S.Gaetano) a Forio e un’ora dopo c’è stata la partenza delle varie gare non competitive. Il primo via è stato quello dei bambini che hanno corso su una distanza di 200 metri, erano in 28! Poco dopo è toccato ai ragazzi under 12 che hanno gareggiato sul percorso di 1 km, consistente in un giro del centro cittadino. A vincere è stato Davide Di Sarno, seguito da Adriano Pilato e Francesco Di Spigna.Tra le donne Mira Boccanfuso ha tagliato il traguardo per prima, dietro di lei Francesca Buono e Giordana Assante. Anche in questo caso c’è stata molta partecipazione:  46 i gareggianti. Nell’ultima gara non competitiva di 2,5 km (alla quale potevano partecipare tutti i giovani under 18 ed amatori), gli atleti hanno dovuto compiere un giro dello splendido percorso previsto per la 10 km che vedeva il passaggio sul Lungomare di Citara e in pieno centro cittadino. Su 33 runners, a tagliare il traguardo prima di tutti è stato Domenico De Siano in 8’55’’, secondo Luca Nicolella, terzo Francesco Di Lustro. Sul podio in rosa, invece, è salita Adriana Iaccarino sul gradino più alto, seguita da Luzmaria Alias e Assunta Sorino. C’era grande attesa, ovviamente, per la gara competitiva di 10 km che ha visto la partecipazione di ben 81 atleti. I giri da compiere erano come sempre quattro misurati alla perfezione da Michelangelo Di Maio, che quest’anno è ritornato a gareggiare in questa competizione dopo che per diverse edizioni non vi aveva potuto prendere parte. Oltre al record per il numero di partecipanti, questa edizione sarà ricordata anche e soprattutto per il fatto che il podio assoluto è il più giovane che “Forio in Corsa” abbia mai avuto in undici edizioni. A trionfare con il tempo di 34’59’’ è stato l’avellinese Luigi Junior Palmieri (21 anni) della “Road Runners Maddaloni”, una giovane promessa di questo sport nonché arbitro di calcio. Secondo posto per Andrei Chukhraiuk (26 anni), ischitano di adozione da appena un anno vive sulla nostra isola e fa parte della Forti e Veloci del presidente Di Maio. Al terzo posto l’atleta più giovane in assoluto Manuel Di Primo della “Polisportiva Tethys Chieti”, quindicenne abruzzese che detiene diversi record nazionali di atletica, legato ad Ischia per via del suo allenatore ischitano DOC mister Nicola Piro. Completamente ischitano il podio femminile, composto dalle note Giovanna D’Abundo (che ha chiuso in 40’07’’), Luisa Di Meo e Graziella Esposito. Buone prestazioni anche per tutti gli atleti della Forti e Veloci e per gli altri partecipanti, la classifica finale con i vari tempi la si può consultare sul sito www.icron.it. Al di là di quelli che sono stati i risultati sportivi, quella del 31 dicembre è stata una giornata di festa e non a caso all’evento erano presenti anche molti spettatori (tra questi diversi erano i turisti) e l’intrattenimento per chi non ha preso parte ha reso la manifestazione ancor più bella e indimenticabile. Se tutto ciò è stato possibile, bisogna dire grazie a tutti quelli che sostengono le società organizzatrici, a partire dall’amministrazione comunale del Sindaco Del Deo, il Vice Sindaco Gianni Matarese, l’assessore allo sport Giuseppe Di Maio, i consiglieri Colella , Savio, Galasso e Buono. Il corpo della Polizia Municipale con il Comandante Giovangiuseppe Iacono, l’associazione Forio CB, lo staff della pizzeria La Strambata, la famiglia Mancusi e Barbieri,l’Allianz Bank di Forio la brasserie Lucignolo, la Conchiglia, Keramos, Medmar, Megasport, Paper , a cucina ro’core, il Bar Mimi, le famiglie Polverino e Buono  e tutti i volontari delle associazioni Ischia Sport e Turismo, Vela.it e Forti e Veloci isola d’Ischia.

 

I PRIMI SEI DELLE VARIE GARE

1 KM: Davide Di Sarno, Adriano Pilato, Francesco Di Spigna, Nicolas Colella, Francesco De Luca, Cristian Calise.

2,5 km: Domenico De Siano, Luca Nicolella, Fancesco Di Lustro, Riccardo Ballirano, Alfio Parisi, Francesco Castaldi.

10km: Luigi Junior Palmieri, Andrei Chukhraiuk, Manuel Di Primo, Michelangelo Di Maio, Scotti Nicola, Aniello Del Deo.

 

LE PRIME SEI DELLE VARIE GARE

1KM: Mira Boccanfuso, Francesca Buono, Giordana Assante, Marta Caiazzo, Ginevra Di Meglio, Francesca Mennella.

2,5 KM: Adriana Iaccarino, Luzmaria Alias, Assunta Sorino, Federica Corbino, Flavia Fontesdecampos.

10KM: Giovanna D’Abundo, Luisa Di Meo, Graziella Esposito, Valentina Abrogato, Annamaria Lamula, Anna Piro.

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>