TuttoCampania — 04 luglio 2014

Casola di NapoliA Lucia Avolio e Raffaele Santarpia l’edizione 2014 della “Scarpinata del Monte Muto”. Protagonisti anche delle gare classiche su strada, Lucia e Raffaele sanno il fatto loro anche quando la strada non si presenta proprio lineare e “facile” da affrontare, quando cioè il percorso diventa duro, a volte molto duro (come nei trail). La Scarpinata non ha le stesse caratteristiche dei normali Trail Campani (in genere durissimi) ma, comunque, dal nome stesso della simpatica manifestazione di Casola di Napoli, si possono comprendere facilmente le caratteristiche del tracciato. Ad organizzare il Team Antares Free Runner Stabia, con il patrocinio del comune di Casola di Napoli: il risultato è più che positivo, vista anche l’aria di festa che ha caratterizzato la manifestazione.

Gara

In campo maschile in tre hanno fatto ritmo, sin dall’inizio. Km dopo km, una sinergia in testa al gruppo, con Raffaele Santarpia, Gennaro Pappalardo e Gianfranco Bianco protagonisti. A pochi metri dall’arrivo, nell’ultimissimo tratto in salita, lo sprint per la vittoria. Sprint che non lasciava spazio ai colleghi di cordata di Raffaele Santarpia (Atletica Ermes-Antoniana) vincente in 36’38”. A Gennaro Pappalardo (compagno di Team di Raffaele) la seconda posizione. Terzo Gianfranco Bianco.

In campo femminile nessun problema per Lucia Avolio (Napoli Nord Marathon). Per Lucia poco più di un buon e piacevole allenamento, con un 42’28” finale che, oltre alla tranquilla vittoria, le ha comunque riservato una 15^ posizione assoluta. A Daniela Cacace (Road Runner Marathon Club Stabia) il secondo gradino del podio, con Anna Verde (Nikajos) in terza posizione.

La “Scarpinata del Monte Muto” va in archivio nel modo migliore. E’ stato un bel pomeriggio domenicale, vissuto con il piacere della semplice e coinvolgente ospitalità del comune dei Monti Lattari, il tutto frutto soprattutto della buona organizzazione proposta ad opera dell’Antares Free Runner Stabia.

C.S:

Share

About Author

Cascone

  • Gianfranco Bianco

    Vorrei precisare che la gara non è stata vinta da Santarpia, bensì c’è stato un pari merito tra Santarpia Bianco e Pappalardo che hanno voluto di comune accordo suggellare la propria amicizia tagliando il traguardo insieme.

  • complimenti a lucia raffaele e gennaro per la vittoria.

    • Gianfranco Bianco

      E a me no?

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>