Atletica News slide — 01 marzo 2018

crossProsegue a pieno ritmo l’attività per gli over 35 dell’atletica, con un nuovo appuntamento nel calendario nazionale. Sabato 3 marzo a Lucca è il giorno dei Campionati Italiani Master di corsa campestre individuali e per società, che attendono più di 1200 iscritti in rappresentanza di quasi 200 società. Numeri superiori rispetto agli ultimi due anni, nonostante l’anticipo al sabato per evitare la concomitanza con la domenica elettorale, e quindi si preannuncia un altro weekend di grande partecipazione dopo la rassegna tricolore indoor e invernale di lanci ad Ancona dello scorso fine settimana. Per la 36esima edizione di questo evento, lo scenario promette di essere spettacolare visto che il tracciato di gara sarà allestito sugli spalti delle celebri mura urbane della città toscana, nel tratto tra Porta San Donato e la Sortita di San Frediano. In programma ben nove diverse partenze: la prima alle ore 11.00 con i 3 chilometri per le donne da SF60 e oltre, per andare avanti con le sfide sulla distanza dei 4 km (tutte le altre categorie femminili, più gli uomini da SM60) e poi le prove sui 6 km per le restanti fasce di età maschili con l’ultimo start alle ore 15.50. L’unica incognita è rappresentata dalle condizioni meteo, con la neve caduta sul percorso nella notte tra mercoledì e giovedì, ma per il giorno della gara è prevista una temperatura decisamente sopra lo zero, seppur con il rischio della pioggia.

Anche quest’anno tra le iscritte c’è la maratoneta azzurra Emma Quaglia (SF35/Cambiaso Risso Running Team Genova) insieme ad alcuni atleti che sono saliti sul podio internazionale master proprio nel cross. Tra gli SM50 al via il campione europeo in carica Valerio Brignone (Cambiaso Risso), oro nella scorsa estate alla rassegna continentale di Aarhus in Danimarca. Al via inoltre diversi vincitori degli Europei master ad Ancona nel 2016: Luigi Del Buono (SM35/ Sef Stamura Ancona), che poi ha conquistato l’argento ai Mondiali di Perth come la compagna di club Denise Tappatà (SF35), l’intramontabile Bruno Baggia (SM80/Atl. Valli di Non e Sole), tra le donne Elena Begnis (SF40/Atl. Arcisate), Cinzia Zugnoni (SF45/Gs Csi Morbegno), Elena Fustella (SF55/Atl. Lecco Colombo Costruzioni) e Annamaria Galbani (SF65/La Michetta). Ma anche altri medagliati della rassegna continentale 2017 come Stefania Agnese (SF45/Cambiaso Risso), argento in quell’occasione, e il bronzo Onelio Galeazzi (SM70/Atl. 75 Cattolica).

In palio 21 maglie tricolori individuali e gli scudetti per società che nella scorsa edizione a Marina di Ugento (Lecce) hanno visto il successo del Cambiaso Risso Running Team Genova in campo maschile, per la terza volta di fila, e le bresciane dell’Atletica Lumezzane al femminile. L’evento è organizzato dall’Atletica Virtus Cassa di Risparmio di Lucca, che nelle scorse stagioni ha già allestito la rassegna nazionale invernale di lanci (per cinque anni consecutivi dal 2012 al 2016) e nel 2011 quella dei 10 chilometri di corsa su strada, con il supporto della società Zainetto Verde che si è occupata delle convenzioni con gli alberghi locali per ospitare i visitatori. Al campo scuola Moreno Martini saranno predisposti gli spogliatoi e la segreteria, mentre i prodotti tipici del territorio per promuovere la cultura enogastronomica e vinicola andranno ai vincitori di ogni gara.

ufficio stampa fidal

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>