Curiosita — 04 agosto 2011

Il nostro è davvero il paese delle stranezze. L’ordinarietà da noi non esiste, l’anomalo è la regola. Sono venuto a conoscenza nei giorni scorsi, attendo smentita se non è così, di una regola che conferma l’anomalia. Regola della nostra federazione di Atletica Leggera. Ebbene: 400 metri non sono sempre tali. No, non dico scempiaggini. Ci sono i 400 metri per i giovanissimi, e i 400 metri per gli adulti. No, non dico sciocchezze: in Italia funziona proprio così. Attenti quindi, se vi troverete a correre in pista: chiedete in giro se il giro è stato misurato per i ragazzi o per gli adulti. Sapevo del caldo e del freddo che possono allungare o accorciare di qualche millimetro i ponti, ma non avrei mai immaginato che l’età potesse condizionare le misurazioni. Certo, per un bambino un giro di pista può sembrare un’eternità, ma pensavo fosse solo una sensazione, non pensavo invece potesse poi, in termini matematici, essere davvero diverso. Ed invece ! Invece per l’omologazione della pista 400 metri per i ragazzi possono essere diversi dai 400 metri degli adulti. Solo così posso spiegarmi la ‘particolarità‘ che vuole che l’omologazione della pista per i ragazzi, inteso come l’anello dove si corre, non ha valore per gli adulti. Vale a dire: se sei adulto e per miracolo fai un record Regionale, nazionale o mondiale su una pista omologata 400 metri per i cadetti, mi spiace per il miracolato, ma il record non vale. Miracolo sprecato. Occorre una nuova omologazione pre gara, un’omologazione tutta per gli adulti: non si sa mai, magari i 400 metri nel frattempo si sono accorciati e quindi il tuo record è truffaldino, perché corso su distanza nettamente inferiore! Attenti quindi: se vi trovarete a correre in pista, chiedete in giro, mi raccomando! Potreste essere un adulto miracolato per la vostra fede, ma per mancanza di omologazione federale per adulti il miracolo non avrebbe valore. Sapete, in Italia si fanno tanti di quei record mondiali che proprio di questa normativa avevamo bisogno, giusto per non esagerare con tutti questi record !

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

  • Antonio Bruno

    Se è necessario omologare per diverse categorie è necessario il giudice che effettui l’omologazione. Il lavoro in Italia occorre inventarselo.

  • silvio scotto

    MI PIACE IL METRO …..DEL SARTO !
    COME DIRE…..ADESSO TI FANNO ANCHE IL VESTITO.
    SAI COME S’INCAVOLA ,ADESSO ,DELLA VALLE ….IL RE’MIDA …DELLE SCARPE !!!!!!
    MEDITATE, MEDITATE ..GENTE !!!

  • papa alessandro – astro 2000 Benevento

    SCUSATE LA MIA GRANDE IGNORANZA MA NON HO CAPITO NIENTE….POTETE SPIEGARE MEGLIO LA COSA?????
    GRAZIE

  • Carlo Free Runner eboli

    Probabilmente il giro di pista per i ragazzi può avere un raggio curva più largo o più stretto , mentre una pista di atletica omologata per manifestazioni deve rispondere a dei parametri specifici.

  • ENZO GIORDANO “Pod. AZZURRA NAPOLI”

    Caro MARCO ci tengo a mandarti un grande abbraccio. forse e meglio farti sapere che ho una nipotina di nome “ALICE,e quando gli stò vicino vivo il suo “Paese.. Mondo..Delle meraviglie”. Beato tè che ai il nostro PAESE che ti fà vivere questo. Ti abbraccio forte ENZO

  • Marco Cascone

    Caro Enzo, sì…è il segreto della vita. La bellezza del vivere sta proprio nel saper restare fanciulli e trasmettere agli altri questo stato d’animo. Così come per te, io mi sento sempre un ragazzino, un eterno peter pan. Il paese delle meraviglie è dentro di noi. Basta saper spalancare le porte alla sua bellezza. Ti abbraccio forte e…bacia per me Alice

  • enzo renda

    probabilmente vuol significare che magari la federazione ammette degli impianti non corrispondenti pefettamente ai criteri normativi per gli adulti per favorire una attività giovanile che langue in modo impietoso specie in Italia del Sud . Bisogna specificare che il giovanile si ferma ai Cadetti che non fanno i 400m Marco…. va bè a parte tutto ma io inviterei tutti voi a MEDITARE SERIAMENTE: sulla guida ai Mondiali potrete notare in molte schede delle gare la dicitura: NESSUN ITALIANO IN GARA! E SU QUESTO CHE QUALCUNO DEVE MEDITARE…. un abbraccio Marco.

  • Marco Cascone

    Ciao Enzo. So che i cadetti corrono i 300, in pista che misura 400…il fatto strano è proprio che tale misura sia valida solo per i giovanissimi e la federazione non la riconosca per gli adulti. Non aprlo dei concorsi, ma almeno del giro di pista..! Quindi..tutte (e dico tutte) le prestazioni fatte in campania (e non solo i record) non hanno valore, tranne quelle di cercola. Inutile pubblicare una serie di prestazioni regionali, quando poi gran parte sono inutili dal punto di vista ufficiale. Se fossi agli atleti me ne risentirei, e non poco. Mi sentirei preso in giro. Perfettamente d’accordo sulla meditazione…! Ti abbraccio

  • papa alessandro – astro 2000 Benevento

    sarò sicuramente ignorante…ma continuo a non capire niente!!! aiutatemi…..cosa significa ci sono 400 mt per giovanissimi e 400 mt per adulti???? e che significa che le prestazioni fatte in Campania non hanno valore????

  • Marco Cascone

    Ciao Alessandro. Non ti rispondevo perchè pensavo fosse sarcastica la tua domanda…ma visto che ripeti e quindi davvero non capisci vorrei sapere dagli alti ranghi federali perchè 400 metri per i giovanissimi non sono tali per gli adulti. nel senso che una pista omologata 400 metri per i giovanissimi non è tale automaticamente per gli adulti. L’età cambia le distnze??!!! Le prestazioni?? naturale che non devono essere omologate: se la pista non lo è dagli allievi, junior in su non può esprimere prestazioni e tempi omologati. Quindi, in campania solo cercola dà risultati omologabili per gli adulti, Tutti gli altri sono aria fritta a quanto sembra. Penso di essere stato chiaro ora, al di fuori di sarcasmi veri o presunti

  • enzo renda

    Alessandro sei tratto in inganno dal fatto che Marco in modo emblematico parla dei 400m ….in realtà vuol dire che molte piste campane mancano di omologazione come ben sai ma stranamente è possibile svolgere le gare giovanili che vengono regolarmente registrate. E’ una situazione paradossale che mette in risalto se ce ne fosse bisogno, ancora una volta, tutta le manchevolezze ed il pressapochismo con cui viene diretta la nostra Atletica ed è ancora più triste , amaro e squallido che questa vicenda viene fuori per scontri e ripicche “di parte”

  • enzo renda

    Marco vuol dire , Alessandro, che in Campania ci sono gli impianti che non sono omologati ma stranamente in essi possono svolgersi gare giovanili le quali poi vengono normalmente omologate e registrate. Fa molto bene a dare risalto alla cosa. perciò ho risposto in quel modo Marco anche perchè io sono il solito polemico…. perchè dire la verità o le cose come stanno da noi è considerata polemica. Però Carissimo e stimatissimo Marco qui l’Italia c’entra poco forse sono più stranezze nostrane perchè questo Marco mette in risalto le manchevolezze e il pressapochismo con il quale da anni viene condotta la politica federale campana ed è ancora più amaro e triste considerare che questa problematica viene fuori da scontri e ripicche personali! il quadro è completo. Bisogna avere anche il coraggio di dirlo se vogliamo dare un contributo valido senza far cadere la cosa nel vuoto . tu penso stia dando oggi un esempio.. un abbraccio.

  • enzo renda

    Devo aggiungere una cosa scusa Marco : tutti i risultati conseguiti sono validi .. ti sembra? per forza.. rifletti!!

  • papa alessandro – astro 2000 Benevento

    Caro Marco nessun sarcasmo per carità, non capivo veramente, se ho capito voui dire della differenza di onologazione??? cioè che alcuni campi sono omologati per attività promozionale ed altri per attività assoluta???
    scusami, ma non mi permetterei mai il sarcasmo.
    buona giornata
    Alessandro

  • papa alessandro – astro 2000 Benevento

    Chiaro..Forse è la vecchiaia che avanza e non riuscivo a cogliere la questione.
    Solo per dire che la situazione è grave anche nelle altre regioni, non se ne parla ma in ogni regione si gareggia su tantissimi campi con omologazione scaduta, (badate bene scaduta NO non omologati) ed i risultati vengono comunque ufficializzati.
    Vorrei dire anche un’altra cosa,però, molti dirigenti di socità hanno polemizzato in occasione di alcune gare, protestando sulle omologazioni ed altro poi mandano a gareggiare propri atleti in occasioni di manifestazioni in pista non autrizzate per la categoria assoluta, e pretendono che i tempi siano omologati…….e così non va BENE.
    Ciao a tutti

  • silvio scotto pagliara

    amici miei , ma si puo’ sapere cosa fà il comitato o comitati in campania ? qui si parla di , pardon si scrive che in questi impianti , omologazione si , omologazioni scadute . omologazione ecc. , ma chi ci governa in questa babele ?
    addà veni’ baffone !!
    con affetto , a tutti !!!

  • papa alessandro – astro 2000 Benevento

    Le omologazione devono essere ricjiesti dalla proprietà dell’impianto, è pur vero che la fidal dovrebbe intervenire, ma molte volte le proprietà degli impianti si trincerano sulla mancanza di fondi….(!!!???) la FIDAL non può certo permettersi di far omologare a proprie spese tutti i campi, andrebbe via il 50% di Budget di un anno.

  • silvio scotto pagliara

    un saluto al grande marciatore ed amico ,lo ricordo con affetto dai tempi della budokan .
    Ciao Alessandro
    silvio

    Ps ; ho notato che alcuni atleti della enteprise , a volte corrono con la loro vecchia società , mi sbaglio ?
    si puo’ correre con due ….bandiere ????

  • papa alessandro – astro 2000 Benevento

    basta che mi mandi i nomi e provvederemo noi a prendere provvedimenti disciplinari.
    Ciao Silvio
    Alessandro papa

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>