Atletica News slide — 05 novembre 2015

La stagione delle corse campestri prende il via domenica 8 novembre con la quinta edizione del Cross della Valsugana che dal lido del Lago di Levico lancerà la rincorsa verso i Campionati Europei di Hyeres (Francia) del 13 dicembre prossimo. La prova organizzata a Levico Terme dal Gs Valsugana Trentino sarà infatti ancora una volta una prova indicativa (insieme al Cross della Carsolina del 29 novembre prossimo) per la composizione della Nazionale che prenderà parte alla rassegna continentale.

Proprio per questa ragione la start-list della campestre trentina si presenta ricca di molti dei specialisti azzurri e il rientro alle competizioni della vicentina Federica Del Buono (Forestale), dopo i problemi fisici che l’hanno tenuta a lungo ai box nei mesi precedenti. Alla Del Buono, bronzo nei 1500m agli Europei Indoor di Praga, il percorso pianeggiante di Levico ha già portato bene in passato, essendosi imposta nel 2013 da junior e nel 2014 da senior. Non le mancherà la concorrenza: la trentina Federica Dal Ri (Esercito), già seconda dodici mesi fa, vorrà far valere il fattore casa in una sfida ai vertici (7km) che coinvolgerà anche Veronica Inglese (Esercito), Silvia La Barbera (Forestale) ed Agnes Tschurtschenthaler (Ssv Sterzing), senza dimenticare l’iridata della corsa in montagna Alice Gaggi (Runner Team).
E a proposito di iridati della montagna, nella gara maschile (9 km) sono iscritti anche i gemelli Bernard e Martin Dematteis (Corrintime), alfieri dell’Italia campione del Mondo meno di due mesi or sono in Galles. I due scalatori cuneesi dovranno vedersela con il capitano di lungo corso del cross azzurro Gabriele De Nard (Fiamme Gialle), con il triestino Patrick Nasti (Fiamme Gialle), il siciliano Giuseppe Gerratana (Aereonautica), il mantovano Marco Salami (Esercito) ed il ventitreenne Eyob Ghebrehiwet (Atletica Brugnera Friulintagli). A livello promesse, attenzione puntata sul padrone di casa Nekagenet Crippa (Trieste Atletica) e sul piemontese Italo Quazzola (Atletica Piemonte) con Omar Guerniche (Gs San Rocchino) ed il trentino Cesare Maestri (valli Bergamasche) nel ruolo di outsider di lusso.

Per quanto riguada la prova juniores (6km per gli uomini, 4km per le donne) si segnalano le iscrizioni di Alessandro Giacobazzi (La Fratellanza Modena) e il bronzo europeo junior Said Ettaqy (Esercito) grandi protagonisti del titolo continentale di categoria conquistato nel dicembre scorso a Samokov: a loro spetterà accettare la sfida dei due trentini Lorenzo Pilati (Atletica Valli di Non e Sole) ed Alberto Vender (Atletica Valchiese).

Il via delle gare è fissato per le 9:15 con le gare riservate ai master cui seguiranno le categorie giovanili che precederanno le prove assolute in progamma alle 11.30 (gara femminile) e alle 12 (gara maschile).
Ufficio Stampa FIDAL.
Federazione Italiana di Atletica Leggera

Roma, RM, Italia

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>