TuttoCampania — 20 luglio 2010

Carissimo Presidente, sono Gianfranco Taddeo , mi  dispiace dover nuovamente rilevare con grande disappunto che le notizie divulgate dalla fidal regionale continuamente ignorano integralmente i risultati tecnici che avvengono nei vari meeting Nazionali ed Internazionali. Infatti nella cronaca degli ultimi 15 giorni , l’atleta Obrubanskyy Maksym Tesserato per l’Atletica Vomano , ma residente a Campagna (SA) allenato da me e per molti protagonista indiscusso dell Atletica Nazionale , non è stato minimamente evidenziato dopo il rientro per grave infortunio .sia nel meeting di Nembro dove ha corso i 3000 mt. in 8’23″4 e soprattutto in occasione del Meeting Internazionale di Velletri dove ha ottenuto una grande prestazione sempre nei mt. 3000 con il tempo di 8’15″96 ,record personale, non solo, ma si sono menzionati altir atleti campani che gareggiano fuori regione e stranieri che gareggiano con società Campane. Chi era a Velletri , forse con grande pochezza umana e sportiva, ha visto sempre gli interessi di chi deve essere   menzionato evidenziando tempi e prestazioni che lasciano seri dubbi. Caro Presidente, gia in passato le ho ricordato che tale politica non rappresenta la Regione Campania, che non è solo rappresentata da poche società ma anche dalla mia, e le ricordo che quest’anno abbiamo vinto quattro titoli regionali  a squadra indoor e outdoor, per le categorie esordienti,  oltre ad altri 8 titoli regionali individuali nelle varie categorie. Abbiamo stabilito un record Regionale autdoor, abbiamo la più forte giavellottista Regionale che occupa le prime posizioni in campo Nazionale e, mi permetta, con grande convinzione e consapevolezza (anche se non l’ho votata , perchè non seguo le tendenze  e non  ho bisogno di occupare cariche federali)  facciamo atletica leggera e creiamo movimento ormai da oltre quindici anni, con risultati di estremo prestigio ( qualche volta insegno anche all’università, Quella Per Merito) e ho il dirittto, in nome di quell’atletica che ho vissuta non da spettatore , non tanto come tecnico, ma soprattutto come atleta,  di essere indignato di fronte  a questa cultura ignobile,  e l’invito ad essere più sensibile  ma soprattutto ad alzare la voce,  Sperando  ne abbia facoltà. Quando certi collaboratori si arrogano il diritto di giudicare , di discriminare  e  di gestire l’informazione a piacer proprio ……. con poca nobiltà  e grande disprezzo   

Autore: Gianfranco Taddeo

Share

About Author

Peluso

  • silvio scotto pagliara

    Carissimo Gianfranco,un consiglio , da amico .
    Penso che questa tua “missiva” al presidente della Fidal Campania , sia inutile !
    Inutile, non per il tuo “contenuto” , ma visto che di recente , un collaboratore della fidal stessa , ha dichiarato , il sito di podistidoc , il meno adatto a rivolgere questi appelli o a discuterne .
    Come dire , nessuno Vi legge , non abbiamo tempo a leggere questi “siti ” ecc. vedi dichiarzzione di qualche giovincello fidal !!
    Ti auguro di veder sempre il tuo allievo ai massimi livelli e di prestazioni e l’importante che gli addetti ai lavori , apprezzino iltuo lavoro e l’atleta Maksym !
    Buona giornata amico Gianfranco

  • raffaele colantuono

    CONSOLATI NON SEI L’UNICO,CONTINUA COSI IL LAVORO PAGA SEMPRE.

  • Marco Cascone

    Ero a Velletri e mi sono goduto, tra l’altro, la grandissima performances di Maksym Obrubanskyy. Ragazzo dalle mille qualità Maksym, diretto tecnicamente da un allenatore con la A maiuscola. E’ stata una gara spettacolare, così come mi è piaciuto sottolineare nel mio articolo in Home. Amo l’atletica, non potevo non rilevare la grande prestazione di un talento del genere (tra l’altro…di quelli Veri…ce ne sono talmente pochi in giro…)”

  • marcello mangione csain campania

    caro silvio,premettendo che secondo me questo sito è seguitissimo,amato e curato da persone esperte e capaci quali Nicola e Marco, non credo che sia il “luogo” adatto a risolvere tali questioni…per queste cose esistono delle istituzioni (in questo caso la Fidal)!su questo argomento la penso come il “giovincello”…per tutto il resto sono il primo a sostenere che podistidoc sia un ottimo servizio con ottimi contenuti!!ti saluto sempre affetuosamente sperando di incontrarti quanto prima

  • “Luciano Mastroianni Road Runners Maddaloni

    Caro Marcello, premesso che le cose belle come il risultato di Maksjm vanno sempre evidenziate e rese pubbliche su tutti i siti del mondo, in particolare per noi “Podisti Doc”,penso che a tutti i “Giovincelli di qualsiasi istituzioni, anche a malinquore,debbano commentare positivamente tali Performance.Un saluto a Maksjm, ci vediamo a Maddaloni il 19/09/2010

  • Gianfranco Taddeo

    Carissimo Silvio, un consiglio, nella vita bisogna aver il coraggio di dire sempre ciò che si pensa ,ancor di più quando si occupano cariche istituzionali , certamente l’ostacolo non potrà essere rappresentato da un collaboratore della Fidal . Sono inoltre convinto sempre di più che questo sito ,Podisti Doc,è un punto di riferimento del mondo dell’atletica anche perchè se oggi stiamo dialogando,mentre altri preferiscono, pusillanimi ,restare ad ascoltare è grazie ad esso. Io prima di scrivere a questo sito ho spedito la stessa lettera alla Fidal ,ho anche conversato telefonicamente con qualche collaboratore e come al solito dopo alcune scuse su quello che era accaduto non ho ricevuto nessuna risposta.Ho tentato poi come in passato di telefonare al Presidente ,che è stato chiaramente informato. Cosa pensi Caro Silvio, perchè la Fidal non apre un forum dove tutti gli addetti ai lavori possano avere il dirittto di commentare apprezzando o dissentendo l’operato di questa Federazione? Perchè questo dissenso non deve essere un momento di crescita e di confronto nel nostro mondo? E’ mia convinzione che tutti gli eventi degni di attenzione debbano essere divulgati con estremo rispetto anche perchè l’atleta e l’associazione che tanto si sacrificano ,qualunque sia il loro livello necessitano di questi momenti. Concludo ringraziandovi di avermi dato questa possibilità e a voce alta chiedo ancora ad una parte di una Fidal distratta di avere sempre il coraggio di affrontare soprattutto il dissenso perechè proprio da questo si creano i presupposti di un’atletica condivisa da tutti ma soprattutto amata da tutti. Cordiali saluti Gianfranco Taddeo

  • lerro aniello

    caro gianfranco, colgo l’occasione per salutarti visto che da un pò non ci incontriamo mi fa un piacere immenso che maksym abbia ripreso ancora piu forte di prima anche se non vi erano dubbi sul suo valore ,ma sicuramente i risultati che sta ottenendo non fanno altro che confermare le tue capacita di gestire un grande atleta sia come allenatore che come amico, continua cosi un calorosissimo abbraccio a tutti e due . lerro aniello atl. agropoli

  • francesco muollo

    le mie più vive congratulazioni a te ed a Maksjm, un ragazzo che merita davvero scenari prestigiosi.

  • silvio scotto

    ricambio con affetto i tuoi saluti , marcello !
    salutami papà riccardo ( lo sapevi che sono stato un suo fans ? ….e ho visto la sua vittoria alla maratona di s.silvestro a Roma ! )

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>