Cronaca — 15 aprile 2009

Con la manifestazione di Malcontenta(Ve), ormai giunta alla su 21^ edizione ha preso il via il Circuito LibertasRun. Data ormai consolidata infatti si corre il giorno di Pasquetta e quindi si corre e si organizza anche e certi che alcuni non potranno essere presenti in quanto potrebbero essere in vacanza, ma la gara offre sempre spunti interessanti. Si corre su ‘Le strade romane di Malcontenta’ percorrendo tratti di sterrato , tratti erbosi e per fortuna anche asfalto. La distanza per gli atleti è di 11 km mentre i giovani si affrontano su una distanza più corta.


Gli organizzatori , cosi come ogni anno,  hanno premiato tutti i giovani presenti chiamandoli sul palco e dando loro la giusta visibilità .visto che questi poi dovranno essere, speriamo, il nostro futuro.


Circa 700 i partecipanti che hanno preso il via alle 9,10. Prima di partire un minuto di silenzio pensando a coloro che in Abruzzo hanno perso la vita e a coloro che stanno vivendo un momento difficilissimo per aver perso tutto. Un applauso e poi lo sparo a cancellare il momento sincero di tristezza calato sui partenti. Neanche un chilometro e la gara prende la sua fisionomia. Davanti Alessandro Manente spinge, quasi dimenticando la leggera contrattura del post maratona, e alle sue spalle solo Baratto riesce a non frapporre troppa distanza. A seguire Bedin, Casadei, Bedin e Rosati. Ancor più dietro un altro gruppo con Schiavo, Baretta, Mezzalira, Vanzetto, Scarpa M. , Irrera ,  Scarpa A. , Scroccaro, ..


Al 5° km mentre dietro ci sono da dividersi le posizioni entro i 10 davanti l’assolo di Manente lo porta a tagliare il traguardo con netto vantaggio su un Baratto alle prese con un dolore alla  coscia sinistra mentre buon terzo per Bedin, , che a sua volta precede Casadei, campione italiano di triathlon, Gobbo e Rosati.


Tra le donne vittoria di Lisa Borzani su Anna Boniolo e Silvia Carter.


Molte foto sul sito http://www.amatorichirignago.com/ . La bella giornata di sole, le premiazioni veloci, un ristoro adeguato  hanno fatto passare la solita bella giornata di sport agli amici che hanno deciso di intervenire.

Autore: Giovanni Schiavo

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>