Anteprima — 31 luglio 2013

 Presentata a Belluno, nello splendido Palazzo Doglioni, finestra sul Piave, la ventiduesima edizione de “Le Miglia di Agordo”, la corsa podistica internazionale in programma sabato 3 agosto prossimo nel cuore di Agordo, in provincia di Belluno.

                Sei ore buone di atletica-spettacolo (dalle 16.30 in poi) spalmate su  13 gare FIDAL ( per esordienti, ragazzi, cadetti, allievi, amatori, master, senior-promesse-junior maschili e femminili), più una “non competitiva” per under 12: oltre 500 atleti  a confronto sotto i massicci  dolomitici, tra le piazze e lungo  i vicoli della città.

                La  “Corsa delle stelle”, che chiuderà il programma delle gare, avrà ai nastri il numero 1 italiano del mezzofondo prolungato in pista, Daniele Meucci, fresco dell’ottimo 6° posto in Diamond League a Londra sui 3000. Sarà lui, il vicecampione d’Europa, all’ultimo test agonistico prima dei Mondiali di Mosca, il favorito al successo sui 10000 metri della competizione. Tenteranno di farlo fuori ,sull’acciottolato di Piazza Libertà, il campione d’Italia di maratona Ruggero Pertile, argento ai Giochi del Mediterraneo di fine giugno; il campione d’Italia di cross Gabriele De Nard, alla sua 18^ partecipazione alla corsa; la speranza azzurra Ahmed ElMazoury, 3° quest’anno alla StraMilano e alla Coppa Europa dei 10000 in pista, 2° ad Agordo nel 2011; l’ucraino VasylMatviychuk, buon 9° al prestigioso Giro di Castelbuono di venerdì scorso, 1° ad Agordo nel 2009, anche lui all’ultimo test prima dei Mondiali di Mosca; e ancora i keniani John Kosgey, vincitore nel giro di un mese della  SlegheLauf,  della Gonnesecorre e del  Meeting Internazionale di Ponzano, e PhilemonKipkorirMaritim , fresco della vittoria nella StraTrieste.

                Nella corsa femminile, penultima gara del programma, si sfideranno per il successo le azzurre Silvia Weissteiner, 7 titoli tricolori all’attivo, campionessa italiana sui 3000 indoor 2013 e argento ai Giochi del Mediterraneo sui 5000, e Elena Romagnolo, 6 titoli tricolori all’attivo, vicecampionessa italiana sui 5000 una settimana fa a Milano.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>