slide TuttoCampania — 02 giugno 2014

StraNormannaCorrere nella città che fu dei Normanni è stato come volare, per i vincitori della 1^ edizione della gara aversana. Due giri di 5 km. bevuti in un solo sorso da Abderrafii Roqti e Siham Laaraichi, portacolori della Finanza Sport Campania. I due marocchini hanno fatto registrare all’arrivo, rispettivamente, 29’47” e 34’23. Per la donna il nono posto assoluto spiega il valore ed il suo stato di forma. Cin-cin, è nata la StraNormanna.

L’esaltazione della prestazione cronometrica ha dato una spinta maggiore alla bellezza dell’evento, che nel casertano univa lo sport al benessere. Messaggi di vita e di speranza con il giovane Lorenzo che ha corso la 10 km. in carrozzina, spinto dai due fedeli angeli custodi. Alla StraNormanna anche le giovani donne dell’associazione lotta tumori al seno Underforty, per veicolare l’importanza della prevenzione e del controllo medico. Hanno corso in allegria, capeggiate dalla responsabile marketing Ilaria Romano.

Nel verde del parco Pozzi è stato sistemato il quartier generale della manifestazione, ideata e realizzata da l’Altra Aversa, con il coordinamento di Peppe Andreozzi e la collaborazione di Mario Scarola e Rosario De Dominicis. Il Comune è stato al fianco dell’evento; alla partenza c’era il sindaco Sagliocco, mentre alle premiazioni due consiglieri con il vice sindaco. La corsa con 400 partecipanti è stata affiancata da una non competitiva, la Marianna for children, di 2 km. , coordinata dagli operatori del CSI Aversa, con Luciano De Santis, responsabile di comitato; presente anche il consigliere nazionale del CSI Luigi Di Caprio.

Con lo sport s’è dato risalto al territorio ed ai prodotti tipici di Aversa, la pasta allo Scarpariello, la mozzarella di bufala, il vino Asprino, il dolce Polacca. Tra i numerosi sponsor la Senesi ecologia, Diadora, latte Berna. La gara maschile è vissuta sul duello marocchino, ma al 7° km. un errore tecnico ha portato fuori gara Adim Ismail, che ha sbagliato percorso. All’arrivo Roqti ha mantenuto un leggero margine su Hamid Kadiri, da quest’anno tesserato con il Runner Sassari, giunto ad una decina di secondi. Terzo Francesco Di Puoti della Finanza Sport in 32’07”.

Doppio arrivo africano anche nella corsa in rosa, dopo la facile vittoria di Laaraichi giunge il piazzamento di Fatima Moaaouyah (Enterprice), che chiude in 36’53”. Terzo gradino del podio per la beniamina di casa Loredana Brusciano (Arca Atletica Aversa), a 12”. La classifica a squadre viene assegnata all’Arca Aversa. Il percorso ha attraversato le antiche strade del centro storico, i vicoli, le piazze, gli storici slarghi accanto a chiese, conventi e palazzi d’epoca.

 

Comunicato stampa CSI Campania

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>