Anteprima slide — 11 marzo 2018

Per il terzo anno consecutivo in Umbria a Gubbio, sabato 10 e domenica 11 marzo, in palio i titoli italiani individuali e di società di corsa campestre per tutte le categorie.

Sabato 10 marzo ore 10.00, al Park Hotel ai Cappuccini, prima dell’inizio delle gare, è previsto un importante convegno sul tema “La valutazione funzionale per il mezzofondo è utile? Spunti pratici da basi teoriche” con il ruolo di moderatore affidato al prof. Luciano Gigliotti, allenatore dei due ori olimpici in maratona Gelindo Bordin e Stefano Baldini, mentre i relatori saranno Maurizio Cito e il dott. Stefano Righetti. Il convegno garantirà 0,5 crediti formativi FIDAL. Per le iscrizioni è necessario inviare una mail all’indirizzo tilla.fries@gmail.com

http://www.fidal.it/upload/files/CENTROSTUDI/Centro%20Studi%202018/Gubbio.pdf

La Festa del Cross di Gubbio sarà trasmessa in diretta video streaming su atletica.tv nelle due giornate di sabato 10 e domenica 11 marzo. Una sintesi tv andrà in onda su RaiSport martedì 13 marzo dalle ore 19.20 alle 20.45.

I CAMPIONI ITALIANI DI CROSS 2017

UOMINI

Assoluti: Daniele Meucci (Esercito)

Promesse: Yohanes Chiappinelli (Carabinieri)

Juniores: Nfamara Njie (Atl. Amatori Cisternino)

Allievi: Luca Alfieri (Pbm Bovisio Masciago)

Cadetti: Massimiliano Berti (Trentino/Atl. Valchiese)

DONNE

Assolute: Federica Dal Ri (Esercito)

Promesse: Silvia Oggioni (Pro Sesto Atletica)

Juniores: Francesca Tommasi (Atl. Insieme New Foods Verona)

Allieve: Nadia Battocletti (Atl. Valli di Non e Sole)

Cadette: Irene Arlati (Lombardia/Merate Atletica)

http://bandierazzurra.com/content/Festa-del-Cross-pi%C3%B9-di-2000-atleti-a-Gubbio/112710

Attraverso questionari ho raccolto il punto di vista di atleti comuni e campioni, per approfondire il mondo dello sport, e in particolare gli aspetti che incidono sul benessere e sulla performance. Occupandomi di psicologia dello sport, è importante, oltre allo studio e alla formazione accademica, confrontarsi con gli atleti per conoscere il loro punto di vista, le motivazioni, il benessere o le difficolta ch’essi sperimentano praticando sport, eventuali rischi. E’ fondamentale conoscere il loro punto di vista a completamento delle teorie relative agli aspetti che incidono sul benessere e la performance dell’atleta e della squadra. Lo psicologo dello sport a volte diventa una figura di riferimento per il singolo atleta, per l’intera squadra, per lo staff, i tecnici, i dirigenti.

 

Matteo SIMONE

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>