Cronaca — 23 novembre 2008

Un miglior regalo di nozze Anna Incerti non poteva farselo. A sei mesi esatti dal 23 maggio 2009, data in cui sposerà il suo fidanzato Stefano Scaini, l’italiana ha vinto in maniera spettacolare la Samsung Milano City Marathon 2008 con il tempo di 2h27’42’. Nella gara maschile il keniano Duncan Kibet ha trionfato in 2h07’53’, cancellando il record della corsa di Benson Cherono, 2h07’58’. La gara era partita alle 9,20 da piazza Castello in una giornata fredda ma con uno splendido sole.


Gara femminile


La Incerti è partita tranquilla, scortata dall’ex siepista azzurro Angelo Carosi. La 28enne di Bagheria (Palermo), che gareggia per le Fiamme Azzurre ed è allenata da Tommaso Ticali, ha sempre tenuto a vista la coppia composta dalla keniana Pamela Chepchumba, vincitrice lo scorso anno e grande favorita, e l’etiope Merima Denboba. A metà gara il tandem di testa è transitato in 1h14’01’, con la Incerti a 12′. Al 23° km però l’azzurra si è riportata sotto alle prime due e per una decina di chilometri il terzetto è andato avanti assieme.
Dopo il cedimento della Denboba al 35° km, il momento clou della gara è stato al 38° km, quando la Incerti ha piazzato un mille da 3’19’, involandosi da sola. Da lì in poi è stata una cavalcata trionfale, conclusa sul traguardo di piazza Castello con un tempo che la piazza al quinto posto all-time in Italia, dietro a Viceconte, Fiacconi, Genovese e Guida. «

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>