TuttoCampania — 05 dicembre 2011

Autore: Marco Cascone –

L’edizione 2011 della 4 Passi per Montemiletto ha saputo rispondere alle giuste attese riposte da sempre nell’appuntamento organizzato dal Montemiletto Team Runners di Pietro Carpenito. Il prologo del convegno-Incontro di Sabato sera ha spalancato le porte all’evento agonistico, quest’anno tra l’altro finalizzato anche all’assegnazione dei titoli regionali Assoluti/Allievi/Master. Esaltata quindi ogni singola partecipazione, così come esaltante è stato il parterre degli atleti che si sono radunati sotto lo striscione d’avvio (striscione che ricordava Giusy Fiorentino).

La gara

In sintesi assoluta basta dire che Erastus Chirchir nel primo giro ha selezionato, nel secondo ha gestito. Vittoria facile quindi per l’atleta keniano, con un parziale ai 5.500 metri del primo passaggio in piazza di 16’33” (3’00” a km). Media che, vista l’altimetria del percorso del bel comune irpino, è un gran viaggiare. Ritmo che ha subito stroncato ogni tentativo di tenuta da parte degli avversari (primo tra tutti Maksym Obrubanskyy), avversari che seguivano a partire da 17”. Niente da fare quindi per la concorrenza, tanto che Chirchir nella seconda tornata ha lasciato andare un po’ l’acceleratore e si è aggiudicata la gara con un tranquillo 32’45” (3’09” di media, per 10.350 metri di gara). Maksym Obrubanskyy (apparso appesantito da una fase iniziale di preparazione invernale) ha chiuso a 34” dal vincitore, salendo così sul secondo gradino del podio. Terzo all’arrivo un ottimo Ismail Adim (Fiamme Argento, 33’24” per lui). Primo degli Italiani al traguardo, e suo il quarto posto, un bravissimo Giovanni Auciello (Esercito). Giovanni sa correre, sa gestire al meglio la gara e lo ha dimostrato rinvenendo nella seconda parte della stessa e chiudendo in un più che positivo 33’33”. Angelo Iannelli (Fiamme Azzurre) completa il novero dei primi 5 all’arrivo, confermando così (visto il valore degli atleti a fargli concorrenza) di essere in un buon periodo di forma (33’40” il suo crono).

La gara femminile non prometteva al via le stesse emozione che si preventivavano per la gara maschile. Infatti, alla resa dei conti vissuta sotto lo striscione d’arrivo, le premesse sono state poi rispettate. Martina Rocco (Futura Roma) ha fatto gara a sé, andando via subito dopo lo sparo e facendo sua la vittoria in 40’36”. Alle spalle di Martina il bel confronto tra due atlete campane di grido: Tina Franzese e Cathy Barbati. Alla fine è stata Tina a prevalere, forzando nel secondo giro e salendo così sul gradino alla destra della vincitrice (per la portacolori dell’Atletica I Pini di Crispano un buon 43’22”). Cathy (Baiano Runners), reduce dalla vittoria nel suo paese, ha sùbito un po’ le difficoltà del tracciato, ma buona comunque la sua prova con un 43’35” finale. Alla Ragazza di casa (Annamaria Damiano, Montemiletto Team Runners) il buon quarto posto, con la pugliese Marianna Sollazzo quinta.

La classifica a squadre è andata all’Isaura Valle dell’Irno.

Come dicevo a Montemiletto si sono assegnati i titoli regionali della 10 km su strada. Quello delle gare su strada campane è un mondo fatto di ottima organizzazione e di grandi appuntamenti. Vincere il titolo di categoria è di suo già motivo di orgoglio. In Campania, visto il valore dei nostri Master, il motivo di orgoglio raddoppia. Così come motivo di orgoglio è avere gare di valore assoluto, così come quella che abbiamo vissuto a Montemiletto.

Share

About Author

  • SALVATORE ALBRIZIO NAPOLI NORD MARATHON

    complimenti a pietro carpenito e al suo team per l’ottima riuscita della manifestazione curata in ogni particolare.

  • elio frescani

    Come sempre una gran bella gara. Complimenti a tutti.

  • Marco Ferriero (Grottaminarda)

    Correre a Montemiletto ha sempre un sapore speciale per noi irpini, è il nostro punto di riferimento ed è importante che tale manifestazione continui negli anni, nel caso contrario l’atletica avellinese e non solo, perderebbe parecchio. A tal fine vorrei fare un appello a tutti coloro che amano la corsa ed è quello di mettere da parte interessi vari, antipatie stupide e sciocchi dispetti ,altrimenti, così facendo, si va a distruggere quanto di bello costruito. Molti guardano le pagliuzze degli altri quando nel proprio occhio hanno una trave, così non si può andare avanti, dobbiamo ricompattarci tutti. Scusate lo sfogo !!

  • vincenzo risi isaura

    voglio anchio complimentarmi con pietro e il suo staff per aver messo su l’ennesima bella manifestatione.complimenti anche a tutti i campioni regionali in particolare ai miei compagni di scuadra antonello barretta e albino di filippo ,al mio amico di adolescenza giovanni giordano e al mio amico di pelle salvatore albrizio.un saluto a tutti i podistidoc.

  • Rosa Ippolito Atletica I Pini Crispano

    Ancora una grande prestazione per la nostra atleta ed amica Tina Franzese, complimenti di cuore per il titolo regionale sulla 10Km.

  • SALVATORE ALBRIZIO NAPOLI NORD MARATHON

    grazie di’ cuore agli amici che si sono complimentati con me.

  • Bella gara….Pietro Carpenito sei un punto di riferimento del podismo.

    complimenti dal tuo amico e tutta la mia squadra. PODISMO BENEVENTO.

    Giovanni De Luca..

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>