TuttoCampania — 05 aprile 2013

Napoli.-Il 6 aprile lo Stadio Pinto di Caserta sarà intitolato all’olimpionico dei 200m di Mosca 1980. Sarà intitolata a Pietro Mennea la nuova pista che sabato pomeriggio sarà inaugurata allo “Stadio Pinto” di Caserta. Un omaggio dovuto al campione pugliese che tante volte gareggiò a Caserta nel Meeting del Sud di Elio Papponetti. Lo sprinter di Barletta Pietro Mennea , detto”Freccia del Sud” nel Meeting Internazionale di Caserta del 10 maggio del 1975 sulla inedita distanza di 150m corse la miglior distanza mondiale dell’epoca  con il crono di 15”3. La nuova pista arriva dopo anni di abbandono della struttura casertana, grazie anche all’impegno dell’amministrazione comunale che, seppure in amministrazione controllata, è riuscita nella non facile impresa di rivitalizzare l’atletica nella città campana. La Fidal Campania ha quindi deciso di intesa con il CONI Provinciale  di Caserta di aprire la stagione agonistica outdoor proprio  nella città della Reggia, proponendo un programma di gare spurie a partire dalle ore 15.

 

Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

  • Marco Cascone

    Bello. Complimenti per la decisione.

  • Agostino Rossi

    Sono contento di questa decisione ed orgoglioso di essere Casertano e di aver usato quella pista per tanti anni

  • silvio scotto pagliara

    ma tuti , siamo orgogliosi della propria cittadinanza , non sempre poi , la persona è degna della sua cittadinaza .
    Saluti e senz’altro il nome di PIETRO MENNEA è STATA LA SCELTA PIU’ GIUSTA !

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>