Cronaca — 07 aprile 2010

Il sole primaverile e l’ottimo percorso che si snodava nel verde e tra i pini marittimi del parco della Fiera di Rimini hanno accolto gli oltre 900 partecipanti del 61^ Campionato Nazionale Libertas di Corsa Campestre
In un’edizione di elevato livello qualitativo, soprattutto nelle categorie giovanili e assolute (dove alcune gare sono state vinte da atleti già più volte convocati in nazionale),  la Libertas Atletica Valdelsa si conferma una delle migliori società italiane Libertas di Atletica Leggera, giungendo 2^ nella classifica per società delle categorie assolute con 584 punti preceduta solamente dall’Atletica Alto Friuli (595 punti), ma nettamente avanti alla terza classificata, l’Atletica Rodengo Saiano di Brescia (380 punti).
Molto buono è anche il 7° posto nella classifica riservata alle categorie giovanili e il 7° posto nel Trofeo Primavera riservato agli Esordienti C.
Il risultato di squadra è stato ottenuto grazie all’impegno di tutti i 60 atleti partecipanti, guidati dal Direttore Tecnico Massimiliano Alberti, ma è di particolare rilievo il risultato della categoria Assoluta Femminile, dove Daniela Marchetti, ormai stabilmente fra le migliori mezzofondiste italiane, conferma il titolo italiano Libertas, già vinto nell’edizione colligiana del 2009 dominando la gara fin dalla partenza e, nella stessa gara, eccellente il terzo posto di Chiara Giachi a conclusione di una stagione invernale in continua crescita.
Molti altri atleti valdelsani hanno raggiunto buone posizioni di classifica : Veronica Rossi (5^ fra le Juniores), Jacopo Cardone (6^ fra gli Juniores), Nawar Latallati (9^ fra le Assolute), Andrea Gambassi (11^ fra gli Esordienti B), Lorenzo Radi (11^ fra gli Allievi), Papisse Fall (14^ fra gli Assoluti) e Camilla Sorrentino (16^ fra le Ragazze).
Buona anche la prova di Luigi Vignolo, che dopo la recente convocazione in rappresentativa Toscana Fidal (riservata ai migliori 5 mezzofondisti cadetti della regione) giunge al 13^  posto fra i Cadetti.
Un applauso, infine, a Serena Tronnolone, lanciatrice di giavellotto da anni ai vertici nazionali assoluti nella specialità e recentemente 8^ ai Campionati Italiani Fidal Invernali di Lanci, che per ‘spirito di squadra’ ha partecipato alla gara assoluta femminile giungendo al 12^ posto.
Ai risultati di squadra della società valdelsana, ottenuti anche grazie alle sinergie con Atletica 2005, si aggiunge il 6° posto conquistato nella categoria Amatori Master dal Gruppo Sportivo Amatori Libertas Siena, che, a sua volta, ha ottenuto brillanti piazzamenti individuali a partire dal titolo nazionale nella categoria Master 50 per Marta Gistri per proseguire con i terzi posti di Nunzio Bozza (Amatori), Duccio Porcù (Master 35) e Sandro Nannotti (Master 65).
Una grande soddisfazione quindi per il Centro Provinciale Sportivo Libertas di Siena e per il suo presidente Mario Mensini che ha organizzato con cura la trasferta della rappresentativa senese.
Il prossimo appuntamento con i Campionati Italiani Libertas, saranno i Campionati di Atletica Leggera su Pista il 25-26-27 giugno a Riccione.

Autore: Alessandro Alberti

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>