slide TuttoCampania — 10 aprile 2017

cavaiola 2017

La gara podistica “Cavaiola” ha come caratteristica l’imprevedibilità.

Ritornata, dopo anni di stop, per ricordare l’ideatore e fondatore dei Podisti Cava Picentini costa d’amalfi, riceve sempre un riscontro affettivo particolare da parte di tutti i podisti campani nonostante alcuni eventi imprevedibili.

Durante le passate manifestazioni abbiamo avuto giornate sempre particolari (a volte acquazzoni tremendi anche a primavera inoltrata) e quest’anno non poteva essere altrimenti; causa il black out di un rilevamento all’arrivo non ci è stato possibile pubblicare subito la classifica con conseguente slittamento delle premiazioni di società e di categoria a momenti successivi.

Questo non ha affatto sminuito la riuscita della manifestazione grazie, finalmente, anche alla splendida giornata di sole. Gli storici organizzatori della gara (Angelo della Rocca, Nunzio Senatore , Anna Senatore, Enzo Matonti) hanno trovato nelle nuove leve splendidi alleati; grazie a Giancarlo Materazzi, Nello Amato, Carlo Medugno, Peppe Scala ed a tutte le donne del gruppo che domenica mattina hanno supportato (ed a volte sopportati) gli atleti in gara al ristoro, premiazioni, consegna pettorali etc..

Un grazie particolare va a Massimiliano Fiorillo: è nato podista con noi ed è restato sempre nostro amico e compagno d’allenamento, quest’anno lo abbiamo ritrovato anche come atleta della nostra società, da ieri lo abbiamo scoperto motivatore e trascinatore eccezionale del gruppo organizzativo.

Le classifiche, grazie a due telecamere ed un registratore posizionati all’arrivo, sono state perfettamente ricostruite e pubblicate due ore dopo la gara; la pazienza e perseveranza di Anna Senatore, che ringrazio, consentiranno di consegnare tutti premi . Le prime cinque società (Camaldolese, Isaura, Atletica Scafati, Oplonti Tre Case ed Antoniana/Ermes) saranno premiate con bonifico bancario.

Vi aspettiamo l’anno prossimo magari sempre la domenica delle palme (25 marzo)

Lorenzo Rispoli

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>