Atletica News slide — 21 febbraio 2014

fidal lazioE’ stata l’austera cornice della Sala Tirreno della Regione Lazio ad ospitare la tradizionale annuale cerimonia di premiazione dell’attività 2013 dell’atletica regionale. Nel contesto della cerimonia sono stati conferiti anche i riconoscimenti per il Grand Prix Lazio di corse su strada ed i premi di categoria della We Run Rome dello scorso 31 dicembre. Insieme al Presidente Marco Pietrogiacomi, sostenuto dai vice-presidenti Fabio Martelli e Maurizio De Marco, sono intervenuti alla manifestazione il Presidente del Coni Lazio Riccardo Viola, Roberto Frinolli in rappresentanza del Presidente della Fidal Alfio Giomi, e Roberto Tavani, in rappresentanza del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, che ha fatto gli onori di casa.

Pietrogiacomi ha sottolineato la sua soddisfazione per la grande partecipazione di società ed atleti che hanno gremito la Sala Tirreno. “Al di là dei risultati ottenuti nel corso della passata stagione, che sono stati di altissimo livello, sono orgoglioso di rappresentare un movimento così effervescente e presente. Tutto questo dimostra che intorno al nostro comitato è cresciuta una generazione di dirigenti, tecnici e atleti che possono garantire un futuro di crescita alla nostra atletica. Questa giornata sia di buon auspicio per i prossimi probanti impegni che i nostri atleti dovranno affrontare in questa stagione che sarà intensissima”.

Dopo i saluti di rito sono cominciati a sfilare per ritirare i giusti riconoscimenti per i loro sforzi agonistici tutti i campioni regionali delle diverse categorie, gli atleti laziali capaci di conseguire risultati a livello nazionale, i tecnici che si sono distinti nel corso della stagione sia a livello giovanile che assoluto. Vladimir Kalmykov, è stato il migliore per quanto fatto sui giovani, mentre Giuliano Baccani ha ottenuto il riconoscimento per la categoria assoluta. Giusti riconoscimenti anche per i giudici di gara, due per provincia, i migliori della stagione. Fra le società i premi più importanti sono andati alle Fiamme Gialle G.Simoni per il settore promozionale maschile; alla Studentesca Ca.Ri.Ri. per il settore promozionale femminile e per l’assoluto maschile; all’Acsi Italia Atletica per il settore assoluto femminile; alle Fiamme Gialle per le società militari maschili; alla Forestale per le società militari femminile; Liberatletica per il settore master maschile; Romatletica per settore master femminile.

Particolari riconoscimenti sono stati conferiti a tre società laziali che si sono fregiate del titolo italiano. L’Acsi Italia Atletica che ha festeggiato per il 12° scudetto consecutivo nella categoria Assoluti Femminile vincendo anche quello della categoria promesse; la Studentesca Ca.Ri.Ri. che ha vinto il titolo maschile; le Fiamme Gialle G.Simoni che hanno vinto il tricolore allievi.

LBM Sport Team è stata premiata come la migliore società della classifica della We Run Rome, la Podistica Solidarietà è risultata prima nel Grand Prix di Corse su strada.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>