slide TuttoCampania — 08 dicembre 2015

Corsa di S. StefanoE’ stato in parte ridisegnato e reso ancora più veloce, il tracciato della Corsa di S. Stefano del prossimo 26 dicembre a Melito. Quest’anno gli atleti transiteranno attraverso la quiete dei vivai cittadini, lambendo gli ultimi polmoni di verde del territorio. Un lungo viale con accanto gli appezzamenti di terreno destinati alla piantumazione di ogni genere di albero.

L’organizzazione infatti ha allungato uno dei due giri del percorso di gara, fino all’estrema periferia comunale, prima di far ritorno per le principali strade. Il quartier generale resta collocato nel Municipio, con i servizi a disposizione degli atleti e la sala consiliare, che poi ospiterà le premiazioni. L’amministrazione comunale, con in testa il sindaco Venanzio Carpentieri, ha blindato la manifestazione nel cartellone degli eventi natalizi; in campo gli assessorati allo Sport ed Eventi e la Pro Loco, mentre la parte tecnica è curata dal CSI Napoli. Numerosi, come per le altre edizioni, i premi in natura per i primi classificati, le categorie e le società, secondo quanto riportato dal regolamento.

Il Memorial in ricordo di Stefano Chiantese, l’ideatore di quella che per anni è stata la cosiddetta Maratona di S. Stefano, è giunto alla settima edizione della nuova serie. Da questa gara verrà ricordato anche Davide Amelio, un giovane melitese morto prematuramente. Iscrizioni e regolamento su http://www.podistidoc.it/wp-content/uploads/melito15.pdf.

 

C. S.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>