Cronaca — 08 ottobre 2012

Una domenica di sport, divertimento ed emozioni. Stamattina a L’Aquila si è corsa la IV edizione de “La Corsa di Miguel e Michela”, l’evento nato pochi mesi dopo il tragico terremoto che devastò L’Aquila nel 2009 e dedicato a Michela Rossi, una delle 308 vittime del sisma.
Più di 200 appassionati della corsa hanno portato la propria testimonianza durante una giornata che si è aperta con le gare dei ragazzi delle scuole aquilane, che dalle 9.30 hanno animato lo spendido scenario di Piazzale Collemaggio.
A seguire è partita la gara competitiva, aperta come consueto dal pettorale numero 1 di Pierpaolo Rossi, fratello di Michela e vera anima della corsa. Dieci chilometri nel cuore della città abruzzese, un percorso suggestivo e toccante che è sfilato accanto a molti dei luoghi simbolo della tragedia del 2009, come La Casa dello Studente o Piazza Duomo, ma che ha anche sfiorato il nuovo Auditorium di Renzo Piano, inaugurato proprio il 7 ottobre alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
A vincere tra gli uomoni è stato Lamiri Mohamed della EcoMaratona dei Marsi in 33:01, mentre tra le donne ha trionfato la giovane Chiara Morandi dell’ASD CR Pistoia e Pescia in 42:38.

 

L’Ufficio Stampa

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>