Atletica News slide — 09 agosto 2015

MASSIMILIANO FERRARO 4X400 -15Il quartetto della 4×100 azzurra sulla pista di Stettino(Polonia) si è giocata l’ultima chance per la qualificazione ai Mondiali di Pechino. Il viaggio della staffetta azzurra a Stettino (Polonia), dove era volata alla ricerca di una qualifica con la formazione composta dal napoletano Massimiliano Ferraro, Federico Cattaneo (al posto di Enrico Demonte), Davide Manenti e Giovanni Galbieri è terminata al secondo posto in 39″29, battuta dalla Polonia (38″84) ma soprattutto lontana dal 38″52 che avrebbe significato ingresso nelle “Top 16” ammesse alla rassegna iridata. In condizioni ambientali certamente non ideali  e privata poco prima del via dell’apporto di Enrico Demonte, lievemente infortunatosi nel riscaldamento, la staffetta italiana non è riuscita a centrare l’impresa. “Dovendo cambiare un uomo a pochi minuti dalla partenza – le parole di Alessandro Nocera, il tecnico azzurro al seguito del quartetto – per di più in una frazione contraddistinta da due cambi, era difficile fare di più. I ragazzi hanno dato il massimo, va sottolineato, ma non era facile raggiungere il tempo limite. La staffetta ha tre cambi, se due non risultano fluidi come necessario, c’è poco da fare”. La squadra ha avuto modo di giocare più le volte le sue carte, nel corso della stagione, e pur non potendo contare su due elementi importanti come i duecentisti Diego Marani ed Eseosa Desalu (il primo fermo al palo per infortunio, il secondo rientrato ma non ancora la meglio), in più di un’occasione – (Cheboksary, Rieti )- ha mostrato di avere al suo interno qualità per competere a buon livello. Perlomeno in ambito continentale. Da questo bisognerà ripartire per la stagione 2016, quella che conduce ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, rispetto ai quali l’accesso sarà determinato da un meccanismo di qualificazione simile a questo.

                 ENZO MICELI

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>