Cronaca slide — 05 maggio 2013
tristeTrieste, 5 maggio 2013 – E’ l’etiope Daniel Abera Wedajo, con il tempo di 2.17.54 il vincitore della 14° Maratona d’Europa, organizzata oggi a Trieste, con partenza da Gradisca d’Isonzo, al secondo posto lo sloveno Mitja Kosovelj (2.21.28), terzo Stefano Scaini (Running Club Futura), testimonial della Nuova Bavisela, con 2.28.57.

Prima tra le donne l’etiope Hussen Halima Kayo (2.45.41), seconda la slovena Mateja Kosovelj (2.48.37), terza Monica Carlin (GS Valsugana Trentino) in 2.54.56.

La 18° Maratonina di Trieste, con partenza da Duino, è stata vinta da Ruggero Pertile (Assindustria Sport Padova) con 1.07.55, secondo lo sloveno Anton Kosmac (1.08.06), terzo Daniele Caimmi (Atl. Potenza Picena) con 1.08.42. Tra le donne Rosaria Console (G.A. Fiamme Gialle) taglia per prima il traguardo
con 1.17.42, seconda Aleksandra Fortin (SD Nanos Mazda Podnanos) con 1.22.47, terza Paola Mariotti (Atletica Brugnera Friulintagli) con 1.23.15.

Quarto posto nella maratonina per Migidio Bourifa (X-Biotonic Running Team), testimonial della Nuova Bavisela, con il tempo di 1.12.13.

Per la categoria disabili primo Robert Kaufmann (Gruppo sportivo disabili Alto Adige) 1.31.14, secondo Dario Granzotto (Body Evidence Conegliano) con 1.47.31, terzo Stellario Filocamo (Piccoli diavoli tre ruote) con 2.15.59.

Trieste ha accolto nella centrale piazza Unità d’Italia gli oltre 700 runner della Maratona, gli atleti della Maratonina, che ha segnato il record di adesioni, più di 2700, e il popolo della Bavisela Family Walk of Life Telethon (8mila iscritti) la non competitiva più partecipata del Friuli Venezia Giulia. A dare il via alla Family le Stelle Olimpiche Margherita Granbassi, Noemi Batki, Luca Giustolisi e Diego Cafagna.

La Bavisela 2013 ha visto al via oltre 12mila atleti, ma ha coinvolto complessivamente oltre 15mila persone. Nei giorni scorsi infatti è stata preceduta da eventi collaterali sportivi e musicali, tra i principali la Bavisela Young-Martin Richard, con 2100 bambini di corsa, nella manifestazione intitolata al bimbo rimasto ucciso agli attentati della maratona di Boston.
 
Micol Brusaferro

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>