TuttoCampania — 11 ottobre 2015

Tra i circa mille Cadetti/e diSulmona, in gara alla rassegna tricolore della Kinder+Sport Cup 2015, anche la rappresentativa Cadetti/e della Campania  guidata del Consigliere/Segretario Marco Piscopo coadiuvato dai Tecnici Marcello Mangione Luciano Caputo,Cosimo Melchionda,Adriano Iovine, Davide Sessa,Angela Gargano.  Nelle 2  giornate  in gara  anche cadetti/e nati  in Italia  da famiglie venute da fuori. Lo  sport dell’Atletica Leggera  si fa sempre più multietnico, la curiosità spinge ad indagare più a fondo la geografia della rassegna. Tra i circa 1000 iscritti,che hanno gareggiato sulla pista e nelle pedane del Campo Nicola Serafini di Sulmona si evidenziano diversi giovani atleti originari  di  Romania,Albania,Moldavia,Macedonia ed anche radici del Burkina Faso, Nigeria, Costa d’Avorio, Camerun, Ghana e Marocco. Nella classifica Finale per Regioni la rappresentativa veneta si è imposta sulla Lombardia sia nella classifica maschile che in quella femminile. In campo Individuale  per i colori della Campania è salito sul gradino più alto del podio nella finale del Lungo  Alessandro Marasco. Gran bella finale, segnata nella prima parte dai progressi dal friulano Davide Rossi (da 6.44 a 6.64/-0.5 per il saltatore di Gemona,) e poi dalla zampata in extremis di Alessandro Marasco. Il salernitano di Battipaglia, liste alla mano, era il logico favorito: ma solo il 6.67/+1.1 dell’ultimo turno gli ha dato la Maglia Tricolore, facendo felice il suo tecnico e scopritore Cosimo Melchionda. Tra le Cadette è salita sul terzo gradino del podio nei 300hs Martina Spezzaferro(Enterprise Young) conquistando la Medaglia di Bronzo con il nuovo record regionale di categoria con il crono di 45″12. Per la  compagine campana in luce tra i Cadetti Simone Di Cerbo(Ideatletica Aurora)nell’Asta vola al 5° posto con il personale di 3,80. Anche tra le Cadette si è registrato un buon quinto posto nel Peso di Giorgia Romano(Arca Atletica Aversa) con un getto di 12,23. Nella categoria Cadetti in evidenza nel Peso Lucas Montoro(Ideatletica Aurora) con la settima posizione con una bordata di 14,36 e  l’ottavo posto  nei 1000m di Amedeo Perazzo(Enterprise Young) con il tempo di 2’41″65. Al termine delle 2 giornate di gara la rappresentativa campana, tra le 21 Regioni partecipanti,ha conseguito la 13esima posizione tra i Cadetti (p.190)e il 15esimo posto tra le Cadette(p.156,5).Nella speciale classifica nazionale del Gruppo Salti Cadetti la Campania si è distinta  con un ottimo quinto posto totalizzando 62 punti.

                                                                            ENZO MICELI

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>