Cronaca — 24 maggio 2010

Decisamente un weekend positivo per il Running Team CO-VER MAPEI: sabato Aniko Kalovics ha vinto il Gran Prix di Berna, gara di 10 miglia, in 56’02”, davanti a Tabita Gichia (KEN), che ha chiuso in 57’48”, e alla svizzera Maja Neuenschwander, terza in 58’10”.
In campo maschile bellissima prestazione di Vasyl Matviychuck, secondo dietro al keniota Daniel Chebii, ma davanti a una imponente schiera di atleti africani; il primo europeo dopo Vasyl è stato Solomon Tesfamariam, svizzero di origini eritree, undicesimo, seguito da Viktor Röthlin.
Vasyl, reduce dalla bella prova offerta nel Gran Premio Omegna di mercoledì scorso, ha chiuso in 49’12”, a 20 secondi dal vincitore e con dieci secondi di vantaggio sul terzo, l’eritreo Simon Testfaye.
Ma il buon weekend del team non si ferma a questi risultati: il giovane Elia Polli, neo acquisto del team, ha ottenuto a Gavardo (BS) il minimo per gli Italiani sui 1.500 m, chiudendo la propria prova in 3’49’98”.
Da sottolineare inoltre anche la vittoria di Rachele Angella nella Corri Laviosa disputatasi ieri a Livorno; chiudiamo ricordando anche la vittoria del sempre positivo Mauro Bernardini sui 5.000 m nel 1° Meeting Città di Gravellona Toce disputatosi sabato scorso.


 

Autore: Ufficio Stampa

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>