TuttoCampania — 09 ottobre 2011

Corallini si nasce, recita la pagina di facebook dedicata ai tifosi torresi, ma si può anche diventare, magari per un giorno. Come hanno fatto cinquecento podisti, che hanno scelto la corsa vesuviana per la loro domenica sportiva. Ai piedi del vulcano è stato realizzato uno degli eventi più interessanti, in un territorio difficile sotto l’aspetto della viabilità.
Ma a dire il vero pur eliminando dal tracciato la parte a nord, quella del nucleo storico che mena verso Napoli, la corsa ha abbracciato una larga fetta della città leopardiana, attraverso l’importante arteria della Nazionale che porta alla vicinissima Santa Maria la Bruna, fino alla litoranea e ritorno in via De Gasperi, dove gli sbandieratori in corteo avevano preceduto lo sparo d’avvio. Una zona che ha stampato sul volto di tutti i partecipanti le prime sferzate di vento gelido della stagione, con il mare e l’orizzonte delle isole del golfo con i colori del grigio-perla, pur non essendoci burrasca.  Una gara ben studiata e che alla fine è piaciuta a tutti, nonostante presentasse un discreto tasso tecnico, che ha fatto innalzare leggermente i tempi proprio in virtù della lunga salita d’arrivo. Dove però una legge di naturale compensazione ha previsto anche l’altrettanto lunga discesa a metà gara, quando il largo viale Europa ‘cuore’ di Santa Maria si è avvicinato al litorale.
Da poco il percorso si era incrociato con via Giovanni XXIII, la strada che conduce a villa delle Ginestre, l’importante dimora torrese di Giacomo Leopardi. L’organizzazione della manifestazione di per sé ben preparata ha ricevuto l’ottimo contributo dei suoi volontari, dislocati in lungo ed in largo sul territorio. Ben segnalati i chilometri con i banner innalzati dai ragazzi in tuta rossa, una simpatica novità per il podismo. Alla fine anche l’amministrazione comunale, che è stata vicina alla podistica Il Parco, con l’intera equipe coordinata da Antonio del Gatto, la vera anima di questa prima dieci chilometri torrese, può essere contenta di come siano cominciate in città le quattro settimane dedicate allo sport, il festival delle attività ludiche-agonistiche che coinvolge centinaia di giovani atleti e decine di società sportive. Il memorial era dedicato ai fratelli Balsamo. Ottimi i servizi e l’assistenza forniti e basso il costo d’iscrizione. L’evento non ha previsto il pacco gara.
Dunque la corsa, con la forte ragazzina d’origine casertana, ma romana di società, Carmela Caiazzo favorita tra le donne, a quindici giorni dal podio vittorioso della 10 km. sul lungomare di Napoli; ma anche Annamaria Vanacore è pronta a dire la sua. Tra i maschi invece c’è Gilio Iannone dell’Esercito ad incutere timore ai ‘gioielli’ marocchini del presidente Gennaro Onza, Samir Jouaher e Abderrafi Roqti.
Si parte in leggera salita per un giro di ricognizione di quasi un chilometro e quindi il lungo tragitto verso S. Maria. Il plotone s’allunga subito ed i colori delle canotte ravviva il noioso stradone. Dopo il quarto chilometro si plana verso il mare che nel corso dei secoli ha inghiottito chilometri di lava delle eruzioni del Vesuvio, fino a trasformare una parte di esse in scogliera. E’ il tratto più veloce e panoramico, prima di una serie di cambi direzione che portano all’arrivo.
Carmela Caiazzo (Running Club Futura) vince in 36’59’, davanti ad Annamaria Vanacore (Atletica Scafati, 37’39’) ed Alba Vitale (Montemiletto, 39’36’). Il podio maschile vede ai primi posti i marocchini del Laghetto, Samir Jouaher e Abderrafi Roqti, praticamente giunti incollati 32’58’, mentre Gilio Iannone deve accontentarsi del gradino basso (33’25’).
Premiazioni nella cassa armonica del nuovo parco Salvo D’Acquisto, con i numerosi sponsor che hanno sorretto l’iniziativa e con il presidente regionale della Fidal Sandro Del Naia. Presenti anche il vice sindaco Rosario Rivieccio e l’assessore allo sport Vittorio Guarino. Prima della consegna dei premi un’applaudita esibizione di una coppia di giovani ballerini torresi; poco più in là decine di bambine sui tappeti di danza sportiva.


 

Autore: Giovanni Mauriello

Share

About Author

Peluso

  • elio totaro asd erco sport

    complimenti agli organizzatori per la buona riuscita dell’evento.l’impegno e la passione ripagano sempre.
    come sempre impeccabile il buon gianni mauriello nel descrivere l’evento.

  • raffaele colantuono

    bravi,bravi ,bravi,una gara perfetta fatta con passione e cuore,merita essere sotto molti punti di vista gara dell’anno.

  • Fioravante Pisa ASD G.P. del Baianese

    E’ stato una bellissima giornata di sport. Mi sono divertito, percorso vario, panorama incantevole, piacevole anche quel pò di freddo. Complimenti! Complimenti! Complimenti! agli organizzatori (in particolore al mio amico Antonio Del Gatto) per l’ottima riuscita. Non è facile oganizzare un bell’evento in un territorio con molteplici inconvenienti, uno per tutti: la viabilità. Grandi davvero.

  • GENNARO ONZA IL LAGHETTO

    FACCIO I MIEI COMPLIMENTI AGLI ORGANIZZATORI, SAPENDO QUANTO E’ DIFFICILE RIPARARE LE GARE DAL TRAFFICO IN ZONE TIPO LA STATALE 18.OTTIMI ANCHE GLI SPAZI A DISPOSIZIONE. E BRAVI TUTTI I VOLONTARI!

  • Dentato Gaetano MCS

    Una prima edizione riuscita alla grande… Credo che diventerà una classica da non perdere. Complimenti!

  • elio Frescani (Isaura Valle dell’Irno)

    Gran bella gara, sia come percorso che come organizzazione. per essere una prima volta siete stati davvero bravi. complimenti atutti.

  • SALVATORE ALBRIZIO NAPOLI NORD MARATHON

    ottima organizzazione,davvero bravi alla prossima edizione.

  • chiavazzo alfonso antoniana

    una splendida prima grandissima organizzazione anche il vesuvio sembrava sorriderci complimenti

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>